Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Presentata oggi la campagna di Natale anticrisi di Salvamamme "Aiutanti di Babbo Natale"


Presentata oggi la campagna di Natale anticrisi di Salvamamme 'Aiutanti di Babbo Natale'
07/12/2012, 17:10

E' stata presentata oggi presso la Casetta Salvamamme del San Camillo la Campagna di Natale anticrisi "Aiutanti di Babbo Natale", un progetto di Salvamamme realizzato in collaborazione con Happy Family Onlus, Giovani Per Roma, le realtà italiane del Rotary Distretto 2080 - R.I. e del Rotaract Club Distretto 2080 - R.I., per salvare il Natale di migliaia di bambini. Il Professor Aldo Morrone, Direttore Generale dell'Azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini, ha espresso la soddisfazione per aver ospitato all'interno dell'Azienda un così importante evento solidale, Grazia Passeri, Presidente Salvamamme, Marco Squicciarini, Vice Presidente di Happy Family Onlus e Commissario straordinario CRI di Roma, Gabriella Sisti, Presidente Anci Donna Lazio e i rappresentanti di 10 case famiglia e associazioni di volontariato ai quali sono stati dati dei pacchi regalo per i bambini da loro assistiti.

Un gigantesco sacco rosso alto quasi 3 metri e contenente oltre 500 giocattoli ha accolto i presenti, e altri 5.000 doni erano presenti all'interno della casetta, per far fronte alle oltre 10.000 richieste di aiuto provenienti da tutta Italia. I 500 aiutanti di Babbo Natale, in viaggio dagli inizi di novembre per tutta l'Italia in una vera e propria maratona di solidarietà, continueranno il loro viaggio per le città italiane, raggiungendo la prossima settimana le province di Napoli e Caserta.
Raccolte sono in corso nelle scuole e moltissimi studenti si stanno adoperando nell'impacchettamento.

"Il 2013 sarà l'anno della condivisione, e io credo che stando uniti e facendo rete sia possibile portare sollievo a chi soffre. - Ha dichiarato Grazia Passeri. - Siamo consapevoli del fatto che non siamo in grado di risolvere i gravi problemi che affliggono le famiglie che si rivolgono a noi, ma una cosa passiamo farla: regalare loro un Natale sereno. A tal proposito, fino al 24 dicembre sarà possibile prenotare i giocattoli per i propri bambini senza passare attraverso i servizi sociali, per semplificare l'organizzazione, ma semplicemente contattandoci al numero 392 9624496, indicando l'età del bambino e se si tratta di un maschietto o di una femminuccia. Per ritirare il regalo è necessario prenotarsi sempre attraverso questo numero."

"Insieme a Salvamamme abbiamo organizzato moltissime raccolte solidali di giocattoli e vestitini. - Ha dichiarato Marco Squicciarini. - Insieme seguiamo ben 30 ospedali, siamo riusciti a costruire numerose ludoteche in reparti oncologici pediatrici e da tanti anni riusciamo a regalare il Natale ai piccoli pazienti pediatrici.”

Gli aiutanti di Babbo Natale hanno già percorso migliaia di km di strade, spedendo pacchi e raggiungendo le città di Perugia, Ravenna, Modena, Bologna, Brescia, Bergamo, Vercelli, Torino e provincia, Alessandria, Genova, Como, Milano, Treviso, Arezzo e tantissimi comuni del Lazio e migliaia di famiglie romane. Prossime tappe saranno Napoli e Caserta, per proseguire poi il viaggio dalla Toscana all'Abruzzo verso Sud e le isole dove tante famiglie hanno fatto richiesta di doni, anche tramite la grande pagina Facebook di Salvamamme.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©