Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Presentato ad Aversa il libro "Il bambino che sogna" di Max Di Franco


Presentato ad Aversa il libro 'Il bambino che sogna' di Max Di Franco
22/07/2013, 15:32

AVERSA - Presentato ad Aversa, in un’ottima cornice di pubblico, presso l’osteria Internos, il libro “Il bambino che sogna”, prima fatica letteraria del campione di volley Massimiliano Di Franco. È la storia autobiografica del pallavolista nato in un paesino nei pressi di Caltanissetta, scritta a quattro mani con Lillo Cafieri, che racconta il particolare percorso umano e sportivo che ha portato il campione dalle difficoltà economica ed ambientali dalla natìa Sicilia al grande palcoscenico della seria A del volley. Un bambino che sperimenta da subito le difficoltà e l’emarginazione anche a causa della sua smisurata altezza e che però coltiva il sogno di giocare a pallavolo ai massimi livelli, ci riuscirà a 15 anni con una commovente lettera di autopresentazione alla Sisley Treviso e da allora darà la scalata al successo prendendosi il proprio riscatto. L’evento, presentato da Arianna De Martino, è stato l’occasione per conoscere meglio il lato umano e creativo del campione Max Di Franco, dalla cui opera è già stato tratto un cortometraggio premiato allo SportFilmFestival di Genova e che presto potrebbe divenire la sceneggiatura per un film.       

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©