Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Presentazione de "La vita impropria" Canzoniere poetico di Salvatore Esposito


Presentazione de 'La vita impropria' Canzoniere poetico di Salvatore Esposito
21/11/2011, 15:11

la Feltrinelli I Librerie Via S. Tommaso d’Aquino, 70 Napoli Tel. 081.5521436  Mercoledì 23 novembre ore 18 Presentazione del libro la vita impropria (Kairòs Edizioni) antologia poetica di  Salvatore Esposito Intervengono Enzo Rega e Nando Vitali Letture di Mariarosaria Riccio Conduce Maurizio Vitello Sarà presente l’Autore

L’esordio di Salvatore Esposito è caratterizzato da poesie di intonazione civile, versi che arrivano al cuore prima ancora che alla mente. Un mondo poetico complesso che raggiunge il lettore senza scorciatoie e deviazioni, corredato da una lingua aspra ma anche dolce, frutto di un sentire forte e un sentimento profondo.

Di lui hanno scritto: “La parola poetica a volte ha bisogno di buttare radici, di cercare nutrimenti nei solchi della realtà, di assimilare la minerale forza che la vita distribuisce sul terreno dei nostri destini come un naturale concime.

Allora si fa precisa, profonda, e scava sino al nucleo del senso per assorbirlo e rivelarlo nella vegetazione nuova dei versi. Salvatore Esposito immerge radici poetiche nel profondo della propria anima e della nostra società per far fiorire testi di cronaca, amore, denuncia sociale, ma sempre con voce ferma, consapevole, donandoci poesie di una dolente partecipazione. Ogni cosa, ogni personaggio, ogni fatto si fa emblematico di una nascosta sofferenza che il poeta custodisce e che tenta di lenire facendocene partecipi, nella tenera comunione dell'esistenza. E il suo tempo diventa il nostro, e la sua poesia la nostra consapevolezza”. (Aldo Ferraris)

Salvatore Esposito è nato nel 1951 a Napoli dove vive e lavora. Da due anni partecipa al Laboratorio di scrittura e lettura creativa “L’isola delle voci” diretto da Nando Vitali. Questa è la sua prima pubblicazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©