Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Presentazione del libro di Antonietta Mirra Via The End


Presentazione del libro di Antonietta Mirra Via The End
31/10/2011, 10:10

Presentazione del libro di Antonietta Mirra Via The End  venerdì 4 novembre 2011, ore 18.00 presso la Libreria Loffredo via Kerbaker, 19/21 Napoli Intervengono:  Paolino Cantalupo, scrittore e saggista Aldo di Mauro, psichiatra e saggista Sarà presente l’autrice Una giovane e brillante psichiatra viene ingaggiata da una delle migliori cliniche per malattie mentali. Non tarderà ad accorgersi che nell’istituto qualcosa non va: alcuni pazienti vengono dimessi in maniera del tutto arbitraria mentre altri sprofondano in oscuri deliri, la cui comune matrice sembra essere una grotta che funge da preludio per terribili accadimenti. La stessa protagonista sarà oggetto di visioni in cui, dietro la parvenza di esseri umani, si celano esseri soprannaturali.

Ben presto scoprirà la sorte toccata ai pazienti dimessi: sacrificati dai medici dell’ospedale affinché dal loro sacrificio, il sacrificio di chi è al di là del bene e del male, possano nascere le “Armate Divine”, destinate a combattere il nuovo conflitto tra Dio e Satana. Capirà suo malgrado che non esiste alcuna Apocalisse, e che la profezia del Sole Nero decreta solo l’inizio di una nuova epoca di guerra, in cui i soldati del Bene e del Male si preparano alla vittoria di uno solo tra gli dei. E nonostante cerchi di impedire l’uccisione dei suoi pazienti, gettata anch’essa nella fossa del sacrificio, ne riemergerà con una nuova consapevolezza.

La certezza che una volta attraversata quella che tutti chiamiamo fine ci sia un nuovo inizio, in cui l’umanità riscatta se stessa, ottenendo per la prima volta la vera libertà: la libertà dalla morte. Tutti hanno il diritto di credere a ciò che è al di là del bene e del male. Tutti se messi davanti a una scelta, scelgono.  E tu, da che parte stai? Antonietta Mirra è nata a Napoli il 13 settembre del 1980. Laureata in Lingue, è attualmente alla ricerca di un’occupazione che la soddisfi. Autodidatta nello studio della filosofia e della psichiatria, ama la fotografia, il cinema e la pittura. Via The end è il primo volume di una trilogia che ha lo scopo, secondo l’autrice, di aprire gli occhi dell’umanità su ciò che realmente si cela dietro i concetti di colpa e libero arbitrio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©