Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Presentazione del libro "Gloss" di Francesca Scognamiglio


Presentazione del libro 'Gloss' di Francesca Scognamiglio
25/06/2012, 17:06

Alla Feltrinelli I Libri e Musica Via S. Caterina a Chiaia, 23 Napoli Tel. 081.2405411  Martedì 26 giugno – ore 18 Presentazione del libro  Gloss di Francesca Scognamiglio - Rogiosi Editore - Con l'autrice intervengono Fabiola Mancone Anna Paola Merone Letture di Valentina Brandi Melina Di Marino

Lola Forbest, ricca borghese di Boston, è una pubblicitaria di successo che viene trovata morta nel suo studio al 40esimo piano di un grattacielo che troneggia sulla rinomata 5th Avenue newyorkese. A scoprire il corpo, la segretaria particolare della vittima, Linda Presley. Le indagini degli agenti CSI, che si incrociano con l’FBI, partono da New York e arrivano a Chicago, Boston e Londra. Sullo sfondo anche Napoli, Firenze e Parigi. Protagonista del romanzo diventerà un’altra donna, l’agente speciale CSI Miranda Brooklyn, che incontra Lola in un’ansiogena dimensione onirica. Tra le pagine di Gloss c’è anche spazio per una storia d’amore che inizia in maniera casuale.

Dall’inizio alla fine del romanzo, compaiono sulla scena sempre nuovi personaggi descritti con cura nello stile e nel modo di vestire.

Francesca Scognamiglio è nata il 26 agosto 1975 a Napoli, dove vive e lavora. Mamma, moglie e giornalista, dopo un’esperienza in radio, televisione e carta stampata, negli ultimi dieci anni ha svolto un’attività di ufficio stampa, organizzazione di eventi e pubbliche relazioni che le hanno consentito di consolidare la sua professionalità nei settori della comunicazione e del marketing, grazie anche al ruolo di consulente per importanti agenzie nazionali. Ha collaborato con il quotidiano Il Mattino. È direttore responsabile della rivista di arte e cultura l’Espresso napoletano. È una press agent che lavora negli ambienti della cultura, della moda, dello spettacolo, del clubbing. Gloss, che lei ama definire un giallo glam, è il suo romanzo d’esordio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©