Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Presentazione del libro "Happy Italy" di Ilaria Rossetti


Presentazione del libro 'Happy Italy' di Ilaria Rossetti
25/10/2011, 13:10

la Feltrinelli I Librerie Via S. Tommaso d’Aquino, 70 Napoli Tel. 081.5521436  mercoledì 26 ottobre ore 18.00 Presentazione del libro Happy Italy (Giulio Perrone) di Ilaria Rossetti Con l’autrice intervengono Enza Alfano e Aldo Putignano

Il libro. Italia 2010: Bancopoli, qualche anno prima, ha mandato in rovina centinaia di persone e causato due morti, quella di una donna, uccisa in un disperato tentativo di rapina per auto-risarcirsi, e quella di un uomo che, travolto dal danno economico, si è tolto la vita. Quando il processo relativo al caso della banca Antonveneta si conclude con un nulla di fatto e gli imputati vengono assolti, tre persone si ritrovano a vivere insieme nella stessa grande casa, a ridosso del mare: in comune hanno i due morti per truffa bancaria, la ferocia del lutto e la convinzione che si dovrà fare da soli, per far piazza pulita dei furbetti e restituire dignità agli onesti. I tre sono Virginia, la figlia della donna morta durante il tentativo di rapina - diciannove anni, una passione per i manuali d’istruzione, perché “lì almeno ogni cosa funziona in modo chiaro”, grassa, disillusa, solitaria - , sua nonna, Alice, che occupa il tempo curando il giardino in modo maniacale, e il fratello del suicida, Ettore, aspirante scrittore sul punto di pubblicare, a proprie spese, una biografia su Silvio Berlusconi dal titolo “Noi tutti siamo Berlusconi”.

Lungo un'estate italiana di arsura e spiagge affollate, i tre avranno in comune una semiautomatica Sig-Sauer p220 e un accurato piano di vendetta: freddare con un colpo di pistola Gianpiero Fiorani durante la presentazione del libro di Ettore alla quale il banchiere presenzierà. E una domanda: qual è, in questo Paese, il crimine giusto per non passare da criminali?

Ilaria Rossetti è nata a Lodi nel 1987. Nel 2007 ha vinto il premio Campiello Giovani con il racconto La leggerezza del rumore. Nel 2009 ha pubblicato il suo primo romanzo Tu che te ne andrai ovunque.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©