Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Presentazione del libro “Il Festival a casa del Boss” alla Piccola Libreria 80mq


Presentazione del libro “Il Festival a casa del Boss” alla Piccola Libreria 80mq
02/06/2012, 11:06

La Piccola Libreria 80mq torna a discutere su una delle tematiche che più attanaglia la nostra regione: la camorra e il riutilizzo dei beni confiscati; il ritorno al sociale di ciò che prima era il simbolo del potere camorristico.
Uno di questo è il Festival dell’Impegno Civile (Phoebus Edizioni), una rassegna realizzata su beni confiscati alle mafie. Il giornalista Pietro Nardiello, ideatore del progetto, con questo libro accende un riflettore sulle motivazioni del Festival, le difficoltà, le speranze e le gioie nate in questi luoghi confiscati, dove si tenta ogni giorno di costruire un’Italia diversa.

I diritti d’autore saranno devoluti in beneficenza all’associazione “(R)esistenza Anticamorra”, coordinata da Ciro Corona, per la realizzazione a Scampia di un ristorante pizzeria sociale dove lavoreranno giovani del territorio, ragazzi minorenni in attesa di giudizio e condannati a scontare pene alternative al carcere.


Domenica 3 giugno alle 18.00, nei locali della Piccola Libreria 80mq, interverranno: l’autore Pietro Nardiello, Ciro Corona coordinatore Associazione (R)esistenza Anticamorra, Mario de Michele (giornalista e direttore responsabile Campanianotizie.com), gli attivisti del Comitato Millescopi +1 di Teano, quest’anno alla loro prima edizione del festival dell’impegno civile.

Siete tutti invitati a partecipare, per poter discutere del nostro futuro, costruito su solide basi civili e sociali.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati