Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Presentazione del libro La mente in fuga Paura, fobia, panico


Presentazione del libro La mente in fuga Paura, fobia, panico
14/05/2012, 14:05

Presentazione del libro  La mente in fuga Paura, fobia, panico  - Schena -  di Vito Covelli Con l’autore interviene Carmine Festa

L’angoscia, le paure, le emozioni, le passioni, si contrappongono alla ragione, alla logica e alle capacità cognitive. La paura di non essere all’altezza, di non farcela, di fallire, l’angoscia di essere “non adeguati” alle situazioni esistenziali, l’incapacità di reggere le relazioni interpersonali, sociali e affettive, possono caratterizzare e stigmatizzare un’intera esistenza scandita dal sapore amaro del disagio e della sofferenza profonda. La capacità di controllare la propria ansia, il proprio dolore di vivere, la rabbia e l’aggressività, consente di “vincere” le inevitabili sconfitte della vita e di irrobustire lo spessore emozionale.

Dalla paura al panico il passo è breve: faccia a faccia con la paura, non come sfida ma come esercizio costante di lotta per la vita. Ciò consente di individuare le possibili cause del panico e delle tante fobie che costellano le nostre esistenze.

La “paura della paura” col tempo costituisce un circolo vizioso difficilmente disinnescabile: la vera vittoria è l’acquisizione del controllo emozionale.

Efficienza e flessibilità rendono plastica la mente; essa impara ad affrontare situazioni avverse e difficili che altrimenti altererebbero in modo irreversibile ed ineluttabile l’equilibrio psicofisico, facendo della vita una lunga attesa, estenuante e dolorosa, della morte.

VITO COVELLI è nato e vive a Bari, dove ha compiuto gli studi di Medicina. Le sue ricerche riguardano la vita emotivo-affettiva, la neurochimica dello stress umano, le interazioni tra sistema immunitario e sistema nervoso centrale, le cefalee, la stanchezza cronica, la biochimica dei neurotrasmettitori cerebrali nell'invecchiamento e la psicobiologia dell'ansia e della depressione psichica. E' professore di ruolo presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia Federico II di Napoli e docente di Neurologia nella Facoltà di Medicina di Bari. Dirige la divisione di Neurologia del Policlinico di Bari, dove dirige il Centro Cefalee, l'ambulatorio delle Malattie cardiovascolari, l'ambulatorio delle demenze, l'ambulatorio del Morbo di Parkinson, l'ambulatorio delle epilessie e l'ambulatorio della stanchezza cronica. Ha pubblicato: Neuroanatomia, aspetti funzionali (Ambrosiana 1981); Il sistema immune tra neurologia e psichiatria (SES 1988); Cervello e immunità (Mediserve 1998); Synopsis, rassegna di immunofarmacologia (SES 1989); Neurologia Clinica (Mediserve 1992); Le note oscure della mente (Progedit 2004); Stop al mal di testa (Marianna 2007).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©