Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Presentazione del progetto didattico “Dentro Napoli Antica”


Presentazione del progetto didattico “Dentro Napoli Antica”
06/06/2012, 14:06

Lunedì 11 giugno 2012, alle ore 11.30, nella Sala Conferenze del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, sarà presentato il progetto didattico “Dentro Napoli Antica”. L’iniziativa programmata dal Servizio Educativo della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei e affidata alla Pierreci Codess Società Cooperativa, concessionaria per la didattica, è sostenuta dall’assessorato alla Cultura e Turismo e dall’assessorato alla Scuola e all’Istruzione del Comune di Napoli e dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania con la convinzione che l’operatività in rete abbia una valenza più incisiva nella diffusione e valorizzazione del patrimonio culturale esistente nel territorio campano.

Il progetto si rivolge a tutte le scolaresche di Napoli e provincia, sollecitando la loro curiosità affinché conoscano le origini della città attraverso una visita “speciale” alla sezione “Napoli Antica” del Museo Archeologico Nazionale che si effettuerà, su prenotazione, applicando una tariffa promozionale solo tra settembre 2012 a gennaio 2013.

In un itinerario alla ricerca delle origini della città gli studenti impareranno, in maniera approfondita, le vicende legate alla fondazione e allo sviluppo storico-urbanistico di Napoli, città che ha inglobato le testimonianze dei secoli e in cui, ancora oggi, sono evidenti i passaggi storici delle diverse civiltà, sia nei materiali musealizzati quanto sul territorio.

E, proprio la conoscenza del territorio, che distrattamente percorriamo quotidianamente, è uno dei cinque motivi dell’ invito rivolto agli studenti a partecipare alla visita: “imparerai a camminare guardando e apprezzando le cose importanti che ti circondano”, tra le quali “… il Museo Archeologico di Napoli, uno dei più famosi al mondo, e ne vedrai gli oggetti appartenuti alla storia antica della tua città” e, infine, “… le sue tracce …”, in 30 parole chiave che apriranno la mente a conoscenze nuove:

acropoli, agorà-forum, antico, archeologia, cardines, ceramica, città, colonizzazione, decumani, giochi isolimpici, greco, ipogeo, iscrizione, macellum, mare, mura, museo, necropoli, porto, reimpiego, reperto, romano, scavi, scultura, stratigrafia, teatro, tempio, tomba, vaso, villa.

Saranno presenti:

Diego Bouché – Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania

Antonella Di Nocera – Assessore alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli

Annamaria Palmieri – Assessore alla Scuola e all’Istruzione del Comune di Napoli

Teresa Elena Cinquantaquattro - Soprintendente Archeologo di Napoli e Pompei



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©