Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Presentazione di Isole, opera prima di Gabriella Vittoria Romano, con prefazione di Dacia Maraini


Presentazione di Isole, opera prima di Gabriella Vittoria Romano, con prefazione di Dacia Maraini
14/07/2011, 13:07

CAPRI (Napoli) - Dopo il successo dello scorso anno, ripartono gli Incontri al Borgo di Sant'Anna. Appuntamenti culturali con presentazione di opere, inseriti nell'ambito del Grand Tour 2011 dell'Assessorato alla Cultura e Turisimo di Capri, organizzati dall'Associazione Culturale Antemussa, l'isola della Conoscenza, la Cooperativa Culturale Nesea, i Lions Capri in collaborazione con la Chiesa di Santo Stefano Protomartire di Capri.
Il Centro di Documentazione Giornalistica presenta Isole, titolo inaugurale della nuova collana editoriale Kokoro, opera prima di Gabriella Vittoria Romano, con la prefazione di Dacia Maraini. L’evento è in programma a Capri, venerdi 15 luglio, alle ore 19.00, presso il Sagrato della chiesetta di Sant’Anna, nell’ambito della rassegna Incontri al Borgo di Sant’Anna. Insieme all’autrice interverrà Marcella Cardini, direttore del Centro di Documentazione Giornalistica. Dopo il grande successo riscosso alla Casa del Jazz di Roma, in occasione della presentazione inaugurale, il volume continua il suo “tour” estivo che toccherà diverse isole italiane. Dopo Palermo e l’Isola Tiberina, nel cuore della Capitale, è la volta di Capri.Isole racconta l’esistenza di quattro donne, sconvolta da una serie di eventi. Ognuna per motivi diversi, si trova a sperimentare un dolore così profondo da desiderare di rinunciare a se stessa e a ciò che la circonda. Ma dalle loro isole, diverse l’una dall’altra, tornano tutte profondamente rinnovate, intere, in armonica relazione con il loro mondo. “Dal sogno alla favola – sottolinea Dacia Maraini nella prefazione - la scrittura è pervasa di passaggi a volte aspri e mai scontati. La forza del racconto si realizza in una tenace e continua volontà di ritorno alla realtà e alla natura in mezzo a gioie e dolori, lutti, nascite e avventure”.  Kokoro, parola giapponese che significa cuore e indica il “centro” di tutte le attività umane, pensiero, volontà e sentimenti, è una nuova collana del Centro di Documentazione Giornalistica che ha l’obiettivo di contribuire alla creazione di una cultura di pace. Dà voce ad autori che indagano sulla natura umana, ne esprimono i disagi e i malesseri e li elaborano in una direzione di fiducia e rispetto.  Isole offre quattro storie al femminile non necessariamente per sole donne. Rigorosamente non vietate agli uomini.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©