Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Presentazione libro "Cristina di Svezia e il suo Cenacolo Alchemico" nella Cappella Sansevero


Presentazione libro 'Cristina di Svezia e il suo Cenacolo Alchemico' nella Cappella Sansevero
03/12/2011, 09:12

Martedì 6 dicembre, alle ore 18.00, presso il Museo Cappella Sansevero si terrà la presentazione del libro Cristina di Svezia e il suo Cenacolo Alchemico, di Anna Maria Partini Piscitelli, pubblicato dalle Edizioni Mediterranee.
Al dibattito, che sarà moderato da Adriana Carnevale, oltre all’autrice del volume interverranno anche Claudio Lanzi, studioso di scienze tradizionali e Massimo Marra, saggista.

Il libro della Partini Piscitelli rievoca, anche attraverso documenti inediti, l’ambiente culturale formatosi a Roma intorno alla regina Cristina di Svezia, eclettica figura di intellettuale e mecenate, che dopo la rinuncia al trono giunse nella città papale nel 1655 e vi si stabilì fino alla morte. Tra gli interessi della regina spiccava quello per l’ermetismo e l’alchimia, tanto che nella sua residenza a Palazzo Riario allestì una “distilleria” e ammise nel suo circolo più ristretto gli alchimisti Massimiliano Palombara e Francesco Maria Santinelli. Assidui rapporti con Cristina intrattenne anche il poligrafo gesuita Athanasius Kircher, che aveva il suo laboratorio e il suo celebre museo delle meraviglie proprio in quel Collegio Romano dove, alcuni decenni dopo, avrebbe studiato il principe di Sansevero, Raimondo di Sangro.
Tra versi ermetici reperiti in archivi, nuove convincenti interpretazioni delle iscrizioni sulla Porta Magica di Piazza Vittorio, intrighi politici e amorosi, il testo offre un originale spaccato della Roma esoterica del secondo Seicento.

Anna Maria Partini Piscitelli si dedica da molti anni a ricerche storiche sull’ermetismo, soprattutto seicentesco. Tra i suoi ultimi lavori per le Edizioni Mediterranee ricordiamo: Athanasius Kircher e l’Alchimia (2004); Alchimia Architettura Spiritualità in Alessandro VII (2007); Il segreto della “Rugiada Celeste” (2009). Per la stessa casa editrice ha inoltre curato la pubblicazione di opere di Massimiliano Palombara e Francesco Maria Santinelli.
Vicepresidente dell’Accademia Tiberina, ha promosso il restauro della Porta Magica di Piazza Vittorio Emanuele II a Roma.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©