Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Presentazione libro di Paolo Scarfoglio, «Diario di guerra e altri racconti»


Presentazione libro di Paolo Scarfoglio, «Diario di guerra e altri racconti»
05/04/2011, 12:04

Presentazione del libro di Paolo Scarfoglio: Diario di guerra e altri racconti  mercoledì 6 aprile 2011, ore 18.00 presso la Libreria Loffredo via Kerbaker, 19/21 Napoli Intervengono:  Nora Puntillo, giornalista e scrittrice Roberta Lencioni, docente di Letteratura italiana  presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” Letture di Cristina Donadio Sarà presente l’autore.

Un romanzo in forma di racconti legati l’un l’altro da un tema conduttore che immediatamente avvinghia il lettore: che cosa rimane di umano e accettabile nella vita di ogni giorno se all’indomani di una guerra vissuta con orrore e angoscia, invece della pace e della speranza, entra in casa, riversata dagli schermi televisivi, la guerra continua che imperversa, lontana ma vicinissima, in altre parti del mondo. E che cosa succede nella vita di ogni giorno, dentro e fuori del guscio casalingo, nella paralisi urbana, nella società tecnologica, al protagonista che desidera vivere con gioia ma non conosce, e nessuno può indicargli, la via per raggiungerla. Lui sceglie di inseguire le parole, di scrivere di se stesso, per liberare il ricordo dall’angoscia. Con le suggestive foto in bianco e nero di Lucio Fragano, l’opera di Paolo Scarfoglio riunisce la suggestione avvincente del romanzo e la rapidità comunicativa dei racconti.

Paolo Scarfoglio, nato a Napoli nel 1945, vive la sua infanzia e adolescenza nella casa di famiglia di viale Elena, dove la ricchezza delle testimonianze letterarie precocemente lo appassiona alle lettere e lo inizia alle prime scritture. Partecipa ai movimenti studenteschi del 1968, poi sfociati in militanza politica, dapprima operaia e successivamente culturale.

Un’iniziale attività professionale lo conduce verso un’esperienza di manager in un’azienda da lui stesso fondata per la diffusione e distribuzione di prodotti naturali e biologici in vaste aree del meridione.

Costante di ogni fase della sua vita è stata la scrittura e gli interessi letterari coltivali a lato di ogni sua attività. Nel 2000 pubblica alcune sue poesie su riviste online che vengono inserite nel volume Le 100 poesie più belle del Web. Dal 2002 è impegnato nella revisione e riscrittura dei propri materiali e nella direzione della propria azienda agricola. È in fase di ultimazione un secondo volume di racconti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©