Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Presentazione libro Emilia Leonetti - «Nel mare il fuoco. Ritratti napoletani»


Presentazione libro Emilia Leonetti - «Nel mare il fuoco. Ritratti napoletani»
13/06/2011, 12:06

Presentazione del libro di Emilia Leonetti NEL MARE IL  FUOCO Ritratti napoletani  giovedì 16 giugno 2011 alle ore 18.00 presso il R.Y.C.C. Savoia  Reale Yacht Club Circolo Canottieri Savoia Banchina di Santa Lucia, 13 Napoli

Interverranno:  Raffaele Cantone, magistrato Aldo Masullo, filosofo  Tonino Palmese, sacerdote Sarà presente l’autrice

«Perché sei qui?», gli chiedo in tono un po’ aggressivo. «Perché ho un’idea di Napoli che amo, un’idea che si è formata negli anni, nel corso dei miei, prima brevi, poi lunghi soggiorni in questa città strana, meravigliosa, ambigua. È importante amare l’idea di Napoli perché diversamente, se ci si sofferma su ciò che appare, la sporcizia, il disordine, lo squallore di certi quartieri, non si resiste. Per vivere qui bisogna sapere vedere quello che non si vede». (dal Ritratto di Francesco Durante).

Un ideale percorso tra le strade di Napoli.  Un viaggio che inizia a via Foria, zona orientale della città, passa per il centro storico, i quartieri eleganti di Chiaia, il Vomero, la periferia occidentale (Soccavo) per terminare sulla collina di Posillipo.

Emilia Leonetti riscopre la città attraverso gli occhi e le parole di artisti, intellettuali, scrittori, registi, attori e musicisti, ma anche imprenditori e imprenditrici, manager, commercianti, magistrati, sacerdoti e giornalisti. Tutti accomunati dal viver o dall’aver vissuto a Napoli, semplicemente perché non sarebbe potuto essere altrimenti.

Come in uno specchio le storie riflettono i luoghi, le passioni, la forza del vulcano, la ragione, la luminosità del mare. In un continuo rinvio dalla persona ritratta alla città e viceversa.

Così, per esempio, mentre attende di poter conversare con Roberto De Simone, in una stanza di un palazzo storico, l’autrice è colpita da un dipinto settecentesco in cui «nel buio della notte si erge mostruoso il Vesuvio in eruzione. Domina ogni cosa, anche il mare, che è in fiamme come il vulcano. Nel mare… il fuoco».

Emilia Leonetti, giornalista professionista, è stata corrispondente da Napoli della testata nazionale «Avanti!», nonché inviata per il mensile «MondOperaio».  Ha pubblicato con Tullio Pironti, nel 1996, una biografia di Antonio Bassolino. Da alcuni anni è responsabile Ufficio Stampa dell’Autorità Portuale di Napoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©