Cultura e tempo libero / Teatro

Commenta Stampa

Presentazione Rassegna Teatrale “Il Gioco Serio Del Teatro”

Organizzata e diretta da Antonello De Rosa

Presentazione Rassegna Teatrale “Il Gioco Serio Del Teatro”
17/06/2013, 10:26

SALERNO - Sarà presentata mercoledì 19 giugno 2013, alle ore 11,00, presso il Complesso Monumentale di Santa Sofia a Salerno, la Rassegna Teatrale “Il Gioco Serio Del Teatro” organizzata e diretta da Antonello De Rosa.

Ospiti graditi della presentazione saranno Ermanno Guerra, Assessore alla Cultura e Università del Comune di Salerno, Barbara Cangiano, giornalista de “La Città”, Dario Ascoli, direttore del giornale online “Oltrecultura.

La rassegna, giunta alla quarta edizione, ed organizzata dall’ Associazione Teatro delle Botteghelle e Scenateatro, si svolgerà interamente presso il Complesso Monumentale di Santa Sofia e prenderà il via sabato 22 giugno 2013 con lo spettacolo “Una Scarpetta Può Cambiarti La Vita” tratto da “La Gatta Cenerentola”, presentato da Lab/Teatro delle Botteghelle per la regia di LabDer.

Il giorno dopo, domenica 23 giugno Promozione Sociale e Culturale SKENAI  e Angelico Bestiario presenterà “Foto di bordello con Nanà”, di Enzo Moscato, per la regia di Giancarlo Guercio. Dal 27 al 20 giugno, Teatro Studio metterà in scena “Ring”, testo di Andrea Manzi, per la regia di Pasquale De Cristofaro. Nel mese di luglio, venerdì 5 e sabato 6, l’Associazione Teatraltro presenterà “Soldato Woyzeck”, libero adattamento di Aniello Nigro del “Woyzeck” di Buchner, per la regia di Monica Maiorino. Il 7 luglio, l’Associazione Mascheranova, porterà nella sala di Santa Sofia “Filumena Marturano”, di Eduardo De Filippo, per la regia di Franco Angrisano. La rassegna proseguirà con “L’ Avara Vedova” di e con Antonello De Rosa, tratto da “L’Avaro di Moliere.

Conclusione sabato 20 e domenica 21 luglio 2013 con l’Associazione Teatro delle Botteghelle che presenterà“Medea: il sogno”, riscrittura scenica di Antonello De Rosa da Euripide e Seneca. 

Durante la rassegna si svolgerà uno stage teatrale, diviso in tre parti (3/4 luglio – 9/10/11 luglio – 15/16/17/18/19 luglio) diretto da Antonello De Rosa, alla conclusione del quale verrà rappresentata  “Medea : il Sogno” che, appunto,  chiuderà la manifestazione.

Il costo del biglietto d’ingresso agli spettacoli, che inizieranno alle 21,30, è di 10 Euro.

Infine, per tutta la durata della rassegna, sarà possibile visitare le mostre “Suggestioni  Manifeste” a cura di Adele Filomena;  “a Chianella” e  “Medea” acrilici su tela di Giuseppe Socci.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©