Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Primo marzo a Napoli in favore dei migranti


Primo marzo a Napoli in favore dei migranti
28/02/2010, 10:02

1) Vari gruppi di italiani e migranti realizzeranno iniziative e azioni fin dal primo mattino. Il gruppo dei migranti che lavorerà nella mediazione culturale sciopererà in blocco. Altri gruppi concretizzeranno la protesta partecipando alla manifestazione, vista la difficoltà di formalizzare uno sciopero quando si lavora in nero...
All'università, in piazza san domenico alle ore 9.30, si terrà un corso in strada di "clandestinità", sugli effetti delle politiche del governo italiano con interventi di Ian Chambers e Silvana Carotenuto (docenti università Orientale) e di migranti delle comunità napoletane. Lo stesso fuori diverse scuole. La rete antirazzista di Quarto affiggerà striscioni nei luoghi del caporalato. Altre iniziative saranno più.. a sorpresa.

2) Alle ore 11.00 appuntamento generale in piazza Garibaldi per la manifestazione "Nessun Uomo è Illegale!" che arriverà fino a piazza del Plebiscito, aperta dallo spezzone dei migranti con simboli gialli contro la discriminazione.

3) In piazza Plebiscito contemporaneamente sarà partita un estemporanea di disegnatori contro il razzismo, e, dalla fine del corteo, insieme agli interventi dei migranti e degli antirazzisti dal palco, ci saranno i contirbuti dei musicisti, installazioni, rappresentazioni...
In particolare: tammurriate e percussioni contro la discriminazione realizzate in acustico in piazza, con il contributo delgli Ezezi, Aryans (Comunità Sirlankese) - Forlì ( Burkina Faso), di Daniele Sepe ecc

Brevi riduzioni in piazza tratte da due rappresentazioni teatrali:
"Le Pareti della Solitudine", interpretate da rifugiati politici per la regia di Prospero Bentivenga
"Kalifoo Ground - Una storia vera" di Skaramacay art factor - Uno spettacolo di Erminia Sticchi sulla strage di Castelvolturno

Dalle ore 19.00 Antiracist roots Dance Hall Sound System con dj italiani e immigrati:
Bruciatown fa mass, Bababoom hi fi, Sunweed sound System, dj Ali, Abou, Zulù (99posse) e altri...

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©