Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Progetto “donare il sangue fa bene”: manifestazione conclusiva


Progetto “donare il sangue fa bene”: manifestazione conclusiva
07/06/2011, 13:06

Mercoledi 8 giugno , alle ore 10,30 presso l’Istituto Professionale per l’Industria e l’Artigianato, Sannino-Petriccione in via Camillo De Meis n°243 il Direttore Generale dell’ Ufficio Scolastico Regionale, Diego Bouschè e il Presidente Regionale dell’Avis, Bruno Landi, consegneranno gli attestati di partecipazione ai giovani studenti partecipanti al progetto “Donare il sangue fa bene”.

Si tratta di un programma educativo che ha coinvolto centinaia di studenti sui temi della responsabilità civica promosso dall'Avis regionale e la direzione generale dell'Ufficio scolastico regionale.

Le attività negli sono iniziate lo scorso mese di febbraio e si sono concluse a fine maggio. Interessati all'iniziativa oltre 500 studenti delle terze medie e delle quarte e quinte degli istituti superiori.

Sono state dieci le scuole coinvolte: Ipia Sannino-Petriccione, Ipsar Cavalcanti, L.S Caccioppoli, I.C. Castaldi di Boscoreale, ISIS Elia di Castellammare di Stabia, , Itis Marie Curie, Ipc Vittorio Veneto, Multicenter School

Obiettivo del progetto quello di far crescere negli studenti il senso di responsabilità civile e di solidarietà, nonché promuovere nei giovani il senso etico della donazione, sviluppare una rete di comunicazione che accenda nei cuori dei giovani quel bisogno di donare che può salvare vite umane e che forma una condivisione attiva. Formare l'alunno a saper essere “cittadino” per una società futura più solidale.

Le attività hanno previsto momenti di informazione e formazione per i docenti e per gli alunni e nella fase finale del progetto la possibilità per gli studenti di elaborare elaborati, manifesti spot per promuovere la cultura della donazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©