Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Progetto “Hermes - Linking Network to Fight Sexual and Gender Stigma”


Progetto “Hermes - Linking Network to Fight Sexual and Gender Stigma”
11/04/2013, 13:18

Domani, venerdì 12 aprile, alle ore 11.30 presso la Sala del Capitolo del Convento di San Domenico Maggiore (Vico San Domenico Maggiore, 18 – Napoli) verrà presentato il progetto“Hermes - Linking Network to Fight Sexual and Gender Stigma”.

Interverranno l’Assessora alle Pari Opportunità Giuseppina Tommasielli e il Prof. Paolo Valerio dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”.

 

L’evento patrocinato dall'Assessorato Pari Opportunità del Comune di Napoli e organizzato dal Dipartimento TEOMESUS dell’Università “Federico II” di Napoli, si svolgerà venerdì 12 e sabato 13 aprile 2013 dalle ore 8.30 presso la Sala del Capitolo del Convento di San Domenico Maggiore e si pone come momento conclusivo del Progetto che si è giovato di una partnership internazionale composta dall’Universidad Complutense de Madrid, dall’University College Dublin e dalle associazioni Arcigay Napoli Antinoo, le Kassandre e Agedo Palermo

 

Il convegno, articolato in due giornate, si propone di presentare l’esito del lavoro effettuato e le esperienze maturate attraverso lo studio, la ricerca e l’intervento sui temi della violenza alle donne e a persone GLBTQI.

Ospite prestigioso del convegno sarà il Prof. Domenico Di Ceglie della Tavistock Clinic di Londra che aprirà l’evento con la lectio magistralis “Disforia di genere nei giovani”; inoltre interverranno studiosi che discuteranno e si confronteranno sullediverse forme e manifestazioni dello stigma sessuale e di genere.

L’evento intende, altresì, proporsi come luogo di scambio non solo tra studiosi ma anche tra quanti a diverso titolo sono impegnati nel mondo dei servizi, della scuola, dell’assistenza sanitaria, della tutela legale e sociale, a prevenire le diverse forme di discriminazione e prevaricazione legate al genere e all’orientamento sessuale e hanno contribuito alla realizzazione del Progetto.

 

L'Assessora alle Pari Opportunità Giuseppina Tommasielli ha dichiarato: “il nostro coinvolgimento al progetto è stato a 360 gradi e rappresenta un altro tassello della nostra costante e possente azione, come amministrazione, di contrasto alla violenza e alla discriminazione sessuale e di genere. Il Comune di Napoli è fiero di aver dato il suo contributo a questo progetto che sia per ricchezza della sua rete istituzionale ed associativa che per la valenza internazionale delle sue partnership ha sicuramente dato un notevole apporto al contrasto alle discriminazioni sotto qualsiasi forma esse si manifestano”.

 

Per info e iscrizioni è possibile consultare il sito web www.hermesproject.eu

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©