Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Prosegue al Dalila di Pozzuoli l'appuntamento settimanale con Veneridi


Prosegue al Dalila di Pozzuoli l'appuntamento settimanale con Veneridi
19/11/2013, 21:40

Venerdì 22 novembre 2013, dalle 21.00, nuovo appuntamento alla discoteca Dalila di Pozzuoli con "Veneridi", il format che vive per il secondo anno consecutivo nel segno della spensieratezza e del divertimento con i protagonisti della scena comica locale e nazionale e con una proposta musicale votata all'allegria, con dichiarata passione per la Disco Music degli anni Settanta.

Questa settimana, più irriverente ed esilarante che mai, ritorna a grande richiesta sul palco del Veneridi l’attrice Maria Bolignano con il suo spettacolo “Zitellandia. Donne sull’orlo di una colite spastica”, scritto in collaborazione con Paolo Caiazzo. Zitellandia è il nome di un piccolo paese non troppo immaginario dove si incontrano una serie di “donne sull’orlo”: dalla cameriera extracomunitaria fin troppo integrata nella realtà napoletana, alla paesanotta (di Terzigno, per la precisione) che un giorno decide di fare turismo sessuale, fino alla mamma apprensiva di un trentacinquenne affetto dalla sindrome di Peter Pan.  

Maria Bolignano è attualmente impegnata tutte le domeniche al teatro Tam dove conduce “Si…pariando”, il laboratorio della trasmissione televisiva “Made In Sud”. In tv è in onda con la seconda serie di “Corsie d’emergenza”, sit-com che nasce dall’idea di Maria Bolignano di ironizzare su una delle piaghe della città di Napoli: la questione sanitaria. A dicembre uscirà, per I tipi della Marotta e Cafiero, il suo libro di racconti umoristici “Anche i capitoni hanno un'anima”A gennaio 2014 infine ripartirà il tour teatrale del suo noto spettacolo “Caburlesc”, un po’ cabaret un po’ burlesque: cabaret come mezzo di dialogo spensierato, burlesque come forma di spettacolo popolare attraverso il quale si afferma l’erotismo dell’ammiccare a prescindere dalle forme e dalle imperfezioni fisiche. 

After show, si balla con DJ Cerchietto che, complice il ri-animatore Vincenzo Raia, anima anche la fase pre-cabaret con "Veneradio", quasi una vera diretta radiofonica condotta con tanto di "dediche" e "canzoni a richiesta" scelte direttamente dal pubbliche tra quelle a disposizione nel suo "Matto e Spensieratissimo JukeBox".

Ingresso: 10 € per lo spettacolo con consumazione, 20 € per lo spettacolo e la cena (calice di vino, antipasto, primo, secondo e dolce), 15 € per lo spettacolo con stuzzicherie e calice di vino.
Prevendita nel circuito www.etes.it?.
Dopo lo spettacolo, ingresso libero.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©