Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Psy: “La vodka è la mia migliore amica”


Psy: “La vodka è la mia migliore amica”
29/07/2013, 17:29

LONDRA –Il successo non è matematicamente sinonimo di serenità. Anzi, molto spesso si trasforma in un’arma autodistruttiva quando non si è capaci di reggerne l’impatto.

Psy, il coreano che si è inventato Gangnam Style, ha confessato la sua dipendenza dall'alcol al britannico Sunday Times : «Quando sono felice bevo, quando sono triste bevo, quando piove bevo, quando c'è il sole bevo. Non bevo solo quando devo smaltire la sbornia».

 La popstar ha rivelato di essere vittima dell'alcolismo e di bere praticamente tutto il giorno e tutta la notte. La dipendenza è tale che, ha rivelato Psy, la vodka è ormai diventata il suo «migliore amico» e una specie di «vice partner», anche se non disdegna neppure «whisky, tequila o qualsiasi altra cosa».

 

Commenta Stampa
di Felice Massimo de Falco
Riproduzione riservata ©