Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

La povertà dilagante nel mondo sembra non terminare mai

Raccolta fondi a favore dei minori orfani di Nairobi


Raccolta fondi a favore dei minori orfani di Nairobi
16/09/2011, 09:09

La povertà dilagante nel mondo sembra non terminare mai. L’aiuto dell’Occidente opulente sembra non riesca mai a mettere la parola fine a questo grave problema che intacca anche gli stessi paesi industrializzati. L’economia instabile degli ultimi tempi sta creando sacche di nuovi poveri, famiglie monoreddito, operai in cassa integrazione, pensioni minime, disoccupazione giovanile, donne madri lavoratrici non sempre tutelate nel periodo della maternità.

Al di là dei problemi di casa nostra, è lodevole l’iniziativa promossa da “Twins International” che ha avviato una raccolta fondi, terminata lo scorso 15 settembre, per sostenere il “Progetto Alice for Children” a favore dei bambini rimasti orfani negli slam di Nairobi, in Kenya.

L’obiettivo è di capire i costi di un anno di studio ai bambini dei tre progetti “Alice for Children”: “Alice for school” scuola con 500 studenti dai 3 ai 15 anni; “Alice Home”: Casa per bambini nella baraccopoli Kariobangi, che ospita 37 orfani; “Alice Village”, distretto di Utawalla, ospita 100 bambini orfani.

Per ulteriori informazioni www.aliceforchildren.it

Commenta Stampa
di Rossella Saluzzo
Riproduzione riservata ©