Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

Non è andata giù la presenza del "finto" Minzolini

Rai: censurato lo spot di "Parla con me"


Rai: censurato lo spot di 'Parla con me'
22/09/2010, 11:09

ROMA - Sarà una pura casualità, ma ci sono ancora censure per i programmi della Rai che non piacciono al Presidente del Consoglio Silvio Berlusconi. E così, dopo la quasi totale assenza di spot per far sapere che giovedì 23 settembre inizierà Annozero, il talk show di Michele Santoro, adesso è la volta di "Parla con Me", il programma in seconda serata di Serena Dandini su RaiTre. Già incerto nella sua collocazione, dato che potrebbe essere costretto a cedere un certo numero di serata a "La storia siamo noi" di Gianni Minoli, per ora anche questo programma non avrà alcuna pubblicità sulla Rai. Infatti, lo spot che era stato approntato è stato bloccato dal direttore generale Mauro Masi. Pare che il motivo sia il fatto che compare anche l'imitazione di Augusto Minzolini fatta da Max Paiella, che tanto successo ha riscontrato. Evidentemente la cosa non piace a Masi o al vero Minzolini e quindi lo spot è stato bloccato.
Intanto a livello contrattuale sembra che entro le prossime 24 ore verranno chiusi tutti i contratti ancora in bilico. E quindi, se non ci saranno altri intoppi, la trasmissione potrà partire regolarmente l'ultima settimana di settembre. Anche se è inconcepibile tenere sulla corda chi fa trasmissioni che portano alla Rai una audience decisamente sopra le medie della rete, e quindi introiti pubblicitari maggiori.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©