Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

Accontentate le pretese del Pdl che voleva 4 posti

Rai, la pastetta è conclusa, eletti i 7 membri del Cda


Rai, la pastetta è conclusa, eletti i 7 membri del Cda
05/07/2012, 10:07

ROMA - Alla fine, il Pdl ha vinto. Grazie all'intervento del Presidente del Senato Renato Schifani, che ha sostituito in corsa un deputato dissidente del Pdl come Bruno Amato con un fedelissimo come Pasquale Viespoli di Coesione Nazionale, il partito di Berlusconi è riuscito ad eleggere in Commissione Vigilanza Rai quattro dei sette membri del Cda della Rai: Luisa Todini, Antonio Verro, Guglielmo Rositani ed Antonio Pilato. Gli altri tre sono espressioni del Pd (Gherardo COlombo e Benedetta Tobagi) e dell'Udc (Rodolfo De Laurentis). Pochi i quattro voti conquistati dall'unica candidata con un curriculum, Flavia Nardelli (anche se non le ha fatto certo male essere la figlia dell'ex Ministro Flaminio Piccoli), sostenuta da Idv, Api e Fli. Decisiva ancora una volta l'astensione del deputato radicale Beltrandi.
Ora la Commissione dovrà decidere se approvare con una maggioranza qualificata (il 75%) il presidente del Cda proposto da Mario Monti, cioè Anna Maria Tarantola

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©