Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

RAPPRESENTAZIONE TEATRALE PER I GIOVANI DELL’ACCAMPAMENTO


RAPPRESENTAZIONE TEATRALE PER I GIOVANI DELL’ACCAMPAMENTO
14/10/2008, 10:10

 

E’ terminato oggi anche il laboratorio teatrale dei  ragazzi e ragazze dell’Accampamento che hanno interpretato  il IX canto dell’Odissea.
I giovani dell’accampamento sono stati divisi in due gruppi, le pecore, mascherate con speciali tute bianche, ed i  Ciclopi, con costumi neri.
Tutto è avvenuto tra gli sguardi incuriositi degli spettatori giunti per l’occasione dall’Istituto Benedetto Croce di Napoli.
La voce narrante del regista Sergio Longobardi del Teatro Mercadante, che ha diretto i ragazzi, ha poi iniziato a raccontare le avventure del celebre canto che narra l’inganno di Ulisse al ciclope Polifemo.
Le diverse culture, nazionalità e lingue si sono fuse magicamente in uno spettacolo armonico dove tutti “attori” e “spettatori” si sono divertiti.
Particolarmente suggestiva la scena finale che ha visto i ragazzi e le ragazze perfettamente integrati nella splendida cornice del laghetto all’interno della Mostra d’Oltremare accompagnati da musica scelta per l’occasione e dagli applausi degli spettatori.
Al termine dello spettacolo i giovani hanno accompagnato per mano i ragazzi dell’Istituto Benedetto Croce a visitare l’accampamento. Si sono poi riuniti nella sala musica dove hanno discusso dell’importante valore dell’amicizia, espressione comune a tutti i popoli del mondo

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©