Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

Reality show e casting cinematografici:al Duel Village attesi oltre 600 candidati


Reality show e casting cinematografici:al Duel Village attesi oltre 600 candidati
12/09/2009, 13:09


Parte all’insegna dei casting la nuova stagione cinematografica del Duel Village di Caserta. Il multisala di via Borsellino ospiterà - martedì 15 settembre dalle ore 11 – le selezioni ufficiali del Grande Fratello 10 e i provini per le nuove produzioni cinematografiche del regista casertano Angelo Antonucci. Si prevedono oltre 600 candidati provenienti da tutta la Campania e non solo. Prenotazioni sono giunte finora anche dalla Lombardia, dal Lazio e dalla Puglia. Per l’occasione il Duel Village praticherà una serie di sconti e offerte promozionali per agevolare quanti arriveranno in città e soprattutto per rendere meno snervante l’attesa del provino. Durante la giornata sarà possibile infatti assistere alla proiezione di film a prezzi ridotti, usufruire delle ampie sale della struttura, ascoltare buona musica e rifocillarsi presso i due punti di ristoro siti all’interno e all’esterno del multisala. E per chi vorrà trattenersi, dopo i casting, anche un party a tema animato da famosi dj e volti noti della movida campana. Sulle note house dei JG BROS sarà possibile infatti scatenarsi fino a tardi al chiaro di luna. Una serata imperdibile ricca di ospiti e sorprese. Partners dell’evento la catena Jolly Hotels, il gruppo Funari auto, la pizzeria ‘RossoPomodoro’ e ‘Fortino Food’. Volevamo dare il via alla stagione – spiegano Silvestro Marino e Patrizia Cerasuolo, rispettivamente supervisor e general manager del Duel Village – con un evento che fosse in grado di divertire il pubblico e al tempo stesso offrire un’opportunità concreta a tanti giovani del territorio che sognano di entrare a far parte dell’affascinante mondo del cinema e dello spettacolo. Un primo significativo evento al quale ne seguiranno tanti altri incentrati naturalmente sulla settima arte ma non solo’.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©