Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Più di 50mila fedeli al Duomo di Torino nel week-end

Record di visite alla Sacra Sindone


Record di visite alla Sacra Sindone
19/04/2010, 08:04

TORINO – Quest’ultimo è stato un fine settimana da record per la sacra Sindone: negli ultimi due giorni più di 50mila fedeli si sono recati in pellegrinaggio al Duomo di Torino per ammirare il lenzuolo di lino che avrebbe accolto il corpo di Cristo deposto dalla croce. I pellegrinaggi sono iniziati ieri alle prime luci dell’alba, quando i primi fedeli si sono messi in coda, sotto la pioggia, in attesa dell’apertura dei cancelli delle ore 7,00. Oltre ai gruppi di pellegrini provenienti da diverse città d’Italia (Padova, Pesaro, Bologna, Rimini, Napoli), c’erano anche gruppi provenienti dalla Francia, dagli Stati Uniti, dall’Ucraina e dallo Sri Lanka. Ieri, inoltre, c’erano anche 4500 militari di ogni ordine e grado che, dopo la messa nella Basilica di Maria Ausiliatrice, guidati dall’Ordinario militare per l’Italia monsignor Vincenzo Pelvi, hanno sfilato fino in Duomo.
Da quando è stata esposta, la Santa Sindone ha già ricevuto, in una settimana, più di 240mila visite, a cui vanno aggiunte quelle dei 68mila fedeli che, recatisi in Duomo senza prenotazione, l’hanno osservata da lontano.
Per quanto riguarda la giornata di oggi per le ore 11,00 è previsto l’arrivo del Metropolita ortodosso della Georgia, del centrocampista del Milan Mathieu Flamini e dei giocatori del Torino calcio, mentre alle ore 21,00 si svolgerà la messa per i cattolici romeni di Torino, presieduta da padre Giorgio Miclaus e accompagnata dal coro dei romeni cattolici della città.
Intanto continua a crescere il numero delle prenotazioni, che venerdì avevano raggiunto il numero di 1.634.668.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©