Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

"Regina Elena": colombe per gli ospiti della casa di riposo “Carmine Borrelli” di Pompei


'Regina Elena': colombe per gli ospiti della casa di riposo “Carmine Borrelli” di Pompei
07/04/2012, 10:04

Sono stati consegnati dolci pasquali questa mattina dal Delegato di Pompei dell’Associazione Internazionale Regina Elena Onlus, Cav. Uff. Rodolfo Armenio, accolto dalla Direttrice, Dott. Antonella Ferraro, e dall'Amministratore Faiella. Impegnato fuori città, il Sindaco, Comm. Avv. Claudio D'Alessio, era rappresentato dal capogruppo Domenico Mancino.

Alla consegna delle colombe a tutti gli ospiti, è seguito il brindisi augurale. Gli ospiti della Casa hanno salututo con un lungo applauso l'amministrazione comunale e la delegazione di Pompei della “Regina Elena”. Il delgato dell'Associazione Regina Elena era accompagnato dal Cav. Giuseppe Balzano e da Alessia Marzano.

Il Sindaco, con il Sodalizio benefico, sensibilizza da anni i cittadini verso la cura dei nonni, è anche una forma di rispetto verso queste care persone, per tutta la dedizione che hanno avuto negli anni per la famiglia e di conseguenza per la società. L´Associazione Internazionale Regina Elena, nel suo 27° anno di attività apolitiche ed apartitiche, presente in 56 Paesi, è presieduta da un cittadino onorario di Pompei, S.A.R. il Principe Sergio di Jugoslavia, nipote di Re Umberto II. Il suo scopo è operare attraverso iniziative caritative, spirituali e culturali, sull’esempio della Regina Elena, Rosa d'Oro della Cristianità (consegnata 75 anni fa ieri), definita “Regina della Carità” dal Papa. La delegazione italiana è presieduta dal Gen. Ennio Reggiani

Il 12 giugno 1928 Concetta D´Arienzo, vedova di Vincenzo Borrelli e madre di Carmine Borrelli, con atto notarile dava inizio alla storia della Casa di Riposo Carmine Borrelli, trasformando il grande dolore per la morte dell’unico figlio in un atto d’amore per il prossimo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©