Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

'REMINISCENCE' AL RAVELLO FESTIVAL


'REMINISCENCE' AL RAVELLO FESTIVAL
23/07/2008, 12:07

Giovedì 24 luglio alle ore 21.45, Danilo Rea e Martux-m presentano in concerto al Ravello Festival “Reminescence”, ultimo lavoro discografico del duo pubblicato a giugno 2008. Provenienti da generi musicali differenti, il jazz e l’elettronica, Rea e Martux interpretano in maniera suggestiva (e decisamente molto libera) alcuni tra i più celebri brani del compositore Gustav Mahler, avvalendosi delle voci straordinarie del soprano Silvia Colombini e del baritono Gian Paolo Fiocchi. “Reminescence” è perciò un disco unico nel suo genere, un “concept – album” in cui i due musicisti contaminano jazz, lirica ed elettronica, fino a creare una musica governata dal lirismo e da una sensazione che va verso l’indefinibile, oltre ogni confine tra i generi.

 
Dopo numerose collaborazione con artisti quali Mina, Claudio Baglioni, Pino Daniele per il pop, Roberto De Simone per la classica, e Chet Baker, Lee Konitz, Michael Brecker, Kenny Wheeler, John Scofield per il jazz, Danilo Rea, classe 1957, ex solista dei Doctor 3 ed autore di oltre trenta dischi, approda ad una nuova avventura musicale. Il suo inconfondibile stile, infatti, si sposa alla perfezione con quello di Martux, sound artist che lavora su sensazioni ritmiche, dinamiche e cinetiche, utilizzando il canale sonoro e quello visivo.
 
 
Giovedì 24 luglio, Villa Rufolo – Sala dei Cavalieri, ore 21.45
Passeggiate Musicali
Reminescence
Rivisitazione, tra jazz ed elettronica, di arie d’opera e celebri standard classici
Danilo Rea, pianoforte
Martux-m, elettronica
Posto unico € 20
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©