Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Renato Carpentieri e la Capella Cracoviensis a Minori per l'ultimo appuntamento del Winter Festival


Renato Carpentieri e la Capella Cracoviensis a Minori per l'ultimo appuntamento del Winter Festival
19/03/2010, 17:03

MINORI - La prima edizione del Winter Festival giunge all’atto finale. Dopo l’ouverture del 27 febbraio a Sorrento e i due appuntamenti di marzo a Minori, sabato 20 va in scena l’ultima serata della manifestazione nata per celebrare, in un connubio suggestivo, musica, letteratura ed enogastronomia campana. Alle 19.00, la stupenda Basilica di Santa Trofimena in Minori si presterà, ancora una volta, alla musica. Sarà la Capella Cracoviensis, formazione polacca di consolidati prestigio e tradizione internazionali a chiudere la parte musicale della kermesse organizzata dalla Fondazione Ravello con l’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania in collaborazione con il Comune di Minori. L’ensemble d’archi si esibirà, sotto la direzione di Aurelio Canonici, in un programma che parte con il giovanile Divertimento in Si bemolle Maggiore KV. 136 di Mozart per poi concentrarsi sul Concerto in Mi minore per flauto e orchestra, op.57 di Saverio Mercadante, raffinato omaggio del Festival alla tradizione musicale napoletana. Finale romantico, con la Serenata per archi in Do Maggiore, op. 48 di Cajkovskij. Degna di nota la presenza del trentunenne solista polacco Andrzey Krzyzanowski, punto di riferimento del panorama flautistico internazionale.
La voce che farà rivivere Boccaccio, attraverso una novella del Decamerone ambientata in Campania, sarà quella di Renato Carpentieri. L’attore campano, ben noto agli appassionati di teatro, cinema e televisione, reciterà “La storia di Andreuccio, cozzone di cavalli, venuto a Napoli”. E, dopo la musica e le parole, il cortile e il peristilio della magnifica Villa Marittima Romana accoglieranno il pubblico del Winter Festival, proponendo vini e prodotti tipici d’eccellenza del salernitano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.