Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Riapre l’ex Real Polverificio Borbonico di Scafati


Riapre l’ex Real Polverificio Borbonico di Scafati
12/11/2010, 09:11


SCAFATI (Sa) - Dopo lunghi anni di assoluto degrado, grazie all’intervento di recupero e restauro condotto fra non poche difficoltà dalla Soprintendenza BAP di Salerno e Avellino, guidata da Gennaro Miccio, l’ex Real Polverificio Borbonico di Scafati (SA), splendido esempio di archeologia industriale, viene finalmente restituito alla collettività per avviarsi a diventare una risorsa riqualificata, destinata ad assolvere a nuove funzioni di massima importanza per il territorio al quale esso appartiene. La cerimonia inaugurale di apertura è prevista per mercoledì 17 novembre 2010, alle ore 16.00, presso la Cappella Santa Barbara dell’ex Real Polverificio. Seguirà, nel locale del Laboratorio chimico, alle ore 17.30, l’inaugurazione del Museo dell’Opera con la mostra permenante “Il Polverificio Borbonico di Scafati tra storia, restauro e progetto”, a cura di Giovanni Villani della Soprintendenza BAP di Salerno e Avellino e di Maria Grazia Vitale. Alle ore 18.00, presso Palazzo Comando sarà inaugurata la mostra antologica di Angelo Casciello, “Spazio del mio gesto” (novembre 2010-ottobre 2011), a cura di Massimo Bignardi e Giuseppe Zampino. L’iniziativa si concluderà con il concerto di musica da camera dei Musici Aurei che eseguiranno brani di Franz Schubert, Giacomo Puccini e Bela Bartok.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©