Cultura e tempo libero / Enogastronomia

Commenta Stampa

Ricci, torzelle e baccalà viaggio tra i sapori vesuviani e del golfo di Napoli


Ricci, torzelle e baccalà viaggio tra i sapori vesuviani e del golfo di Napoli
24/02/2018, 10:43

Giovedì 1° marzo alle ore 20,00 alla Locanda Mariacarolì di Sant'Anastasia con Ricci, torzelle e baccalà si viaggerà tra i sapori del Vesuvio e del golfo di Napoli.
A condurre gli ospiti in questo viaggio sarà lo chef-patron Salvatore Piccolo che nel menu del suo locale alle falde del Monte Somma dà largo spazio alle tipicità del territorio vesuviano e della Campania in generale. Vesuvio anche nei calici con i vini delle Cantine Villa Dora di Terzigno che accompagneranno i piatti della serata organizzata in collaborazione con Laura Gambacorta.

 Menu

Uovo di quaglia, il suo nido e filetto di acciuga del Mar Cantabrico

Polpetta di stoccafisso in crosta di mandorla su crema Parmentier allo zafferano

Seppia di scoglio scottata su crema di fagiolo dente di morto di Acerra e torzella croccante del Monte Somma

Spaghetti Selezione Gentile, cacio e ova di riccio di mare

Filetto di baccalà in oliocottura, crema di papaccella agrodolce e finocchio croccante

Pane cafone, burro e pellecchiella

Fior di fuscella

 

In abbinamento:

Spumante Cuvèe Brut Palvin Società Agricola Palumbo

Lacryma Christi ?Vigna del Vulcano? 2015 Villa Dora

Lacryma Christi ?Vigna del Vulcano? 2006 Villa Dora

Lacryma Christi ?Gelsonero? 2014 Villa Dora

Passito Gelsobianco Igt Villa Dora

 

Ticket di partecipazione: 40 euro (vini inclusi)

Ingresso solo su prenotazione 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©