Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Ritorna l’aperitivo solidale per aiutare l’Africa nella lotta contro l’AIDS


Ritorna l’aperitivo solidale per aiutare l’Africa nella lotta contro l’AIDS
25/05/2011, 11:05

 Torna il quarto anno consecutivo PLANETA FOR LIFE, l’iniziativa di PLANETA in collaborazione con la Comunità di Sant'Egidio a sostegno del Programma DREAM in Africa. Incoraggiata dal successo delle tre passate edizioni con più di 10.000 brindisi di solidarietà – circa 30.000 euro raccolti – PLANETA è felice di offrire nuovamente il suo sostegno alla raccolta di fondi a sostegno del Programma DREAM.
Il 26 maggio 2011 in contemporanea in Italia. A partire dalle 18.30, per un grande e globale Aperitivo Solidale, saranno serviti calici di vino Planeta ad un prezzo di 3,00 Euro. Ogni locale che aderisce a Planeta for life contribuisce al finanziamento della terapia di uno o più bambini in Mozambico. La terapia per ogni malato costa 300,00 euro l’anno e con 100 bicchieri di vino Planeta si può raggiungere questo traguardo.
Con DREAM la Comunità di Sant’Egidio realizza oggi il più efficace programma di cure contro l’AIDS in tutta l’Africa sub-sahariana: oltre il 98 per cento di bambini nasce sano da madri sieropositive, e sano rimane perché le madri sono curate. Oltre il 90 per cento degli adulti curati riprende a vivere bene e a lavorare. Per dare solo alcuni numeri indicativi: 31 sono i Centri DREAM attivi in 10 Paesi, 18 i laboratori di biologia molecolare, oltre 105.000 i pazienti assistiti, di cui 62.000 in terapia antiretrovirale, 12.500 i bambini nati sani da madri malate, 1300 le gravidanze seguite e oltre 1 milione le persone che stanno beneficiando del Programma.
Dice Francesca Planeta: “Siamo fieri dei risultati raggiunti da DREAM anche grazie ai nostri sforzi. Planeta for Life è uno dei momenti di punta del sostegno che PLANETA rivolge alle iniziative benefiche di spessore, un impegno che si rinnova negli anni anche tramite la nostra adesione a WINE FOR LIFE e che continua a essere uno dei nostri gli obiettivi prioritari. Sentiamo il dovere morale di dedicare una parte importante delle nostre risorse in questa direzione, a fianco del nostro impegno istituzionale nella tutela dell’ambiente, dell’integrazione con il territorio e di altre iniziative culturali. La cifra di 300 €, cioè la terapia di un malato per un anno, è un traguardo raggiungibile da tutti i locali che vogliono aderire a questa iniziativa, e lo sarà grazie e loro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©