Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Ritrovato manoscritto inedito di Chaplin


Ritrovato manoscritto inedito di Chaplin
28/06/2012, 16:06

La cineteca di Bologna ha annunciato il ritrovamento di un manoscritto di Charlie Chaplin contenente un soggetto inedito. Il tema del soggetto affronta il rapporto tra carriera e desiderio e risulta ispirato a Vaclav Nijinsky, il danzatore che Chaplin conobbe a Los Angeles durante la tournee con Les Ballets Russes. Vent’anni dopo il loro incontro Chaplin scrisse la prima stesura del manoscritto ritrovato, inizialmente intitolato “Naginsky”. Numerose modifiche sono state poi apportate all’opera che infatti presenta tantissimi commenti e note. L’incipit del testo riporta “Il tema principale di questo soggetto è il fatto che la carriera non è il compimento dei desideri dell’uomo, ma solo una strada che lo conduce al suo destino”. Il film non è mai stato prodotto ed è in parte confluito in una delle opere più famose di Chaplin “Luci della ribalta” (Limelight).

Tra i vari documenti sono state ritrovate anche 4 foto inedite che ritraggono Chaplin con l’attore comico del muto Buster Keaton sul set di “Luci della ribalta”, che proprio quest’anno compie 60 anni dalla produzione.

La scoperta sarà resa nota durante il festival “il Cinema ritrovato” da David Robinson, giornalista del “Times” londinese.

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©