Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

La pop star: "Continuero' almeno per un paio di anni"

Robbie Williams: testosterone per aumentare la libido


Robbie Williams: testosterone per aumentare la libido
02/06/2011, 17:06

“Faccio iniezioni di testosterone. Ha cambiato la mia vita, mi sento di avere una marcia in più”. Con queste parole il popolarissimo cantante dei Take That, Robbie Williams ha confessato l’utilizzo dell’ormone maschile per sconfiggere una disfunzione sessuale.
Secondo il tabloid britannico “Sun”, la diagnosi sarebbe venuta fuori dopo un semplicissimo prelievo di sangue, effettuato a Los Angeles, che avrebbe evidenziato uno scarso livello di testosterone. “Ho iniziato a iniettarmi l’ormone due volte a settimana – ha spiegato il sex symbol – non sono mai stato così bene, continuerò per almeno un paio di anni”. Stuzzicato poi sul suo matrimonio con l’attrice Ayda Field e soprattutto sulla monogamia, l’idolo di milioni di ragazzini lascia tutti senza fiato. “Tutti tradiscono, sposati e non. Il matrimonio è solo un’istituzione e non serve a niente, l’essere umano è nato per fare sesso”. Quanto, infine, alla possibilità di diventare padre, il celebre cantante sembra proprio non pensarci: “La mia vita è meravigliosa adesso. Posso giocare a football, scrivere canzoni, stare su internet. Vi immaginate cosa accadrebbe con un figlio?”.

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©