Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Robert De Niro compie 70 anni


Robert De Niro compie 70 anni
17/08/2013, 14:50

''Il talento sta nelle scelte'', anche in quelle compiute sui set del ''Padrino - Parte II'', de ''Gli intoccabili'' e di ''C'era una volta in America''. Robert De Niro compie 70 anni, trascorsi in una vita condotta sul filo del perfezionismo, a tratti anche maniacale.
Lo stesso che lo ha pero' reso un attore completo, forse l'attore di sempre, soprattutto tra gli anni 70 e 90 quando alla preparazione dei suoi personaggi ha dato anima e volto.
Come nell'inquietante Travis in ''Taxi Driver'', o nei 30 chili presi per interpretare il pugile Jake LaMotta in ''Toro Scatenato''.
Attore prolifico si', ma anche regista, Robert De Niro e' ancora oggi considerato tra i maggiori interpreti della sua generazione. Candidato 7 volte all'Oscar, lo ha vinto in due occasioni, nel 1975 (come attore non protagonista) e nel 1981. Ha lavorato in 8 film dell'amico Martin Scorsese, instaurando uno dei piu' celebri e importanti sodalizi della storia del cinema americano.
Poi Francis Ford Coppola, Elia Kazan, Michael Cimino, Bernardo Bertolucci, Sergio Leone, Terry Gilliam, Roger Corman, Brian De Palma): partnerships che negli anni hanno tutte dato vita a pellicole di enorme successo.
Fin dagli esordi incline alla commedia, ''Bobby milk'' (come lo chiamavno i suoi amici all'eta' di 10 anni per via del suo pallore) ha sempre alternato la sua produzione drammatica e di gangster con quella piu' comica, aumentando considerevolmente le sue interpretazioni in ruoli piu' leggeri dalla fine degli anni novanta, con le serie di ''Terapia e pallottole'' e ''Ti presento i miei''.
Con Marlon Brando, De Niro e' l'unico attore ad aver vinto il premio Oscar per aver interpretato lo stesso personaggio, il boss Don Vito Corleone, della saga de ''Il padrino'' di Francis Ford Coppola.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©