Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Sabato 10 settembre apre il Salone del Camper 2011: attesi oltre 150.000 visitatori


Sabato 10 settembre apre il Salone del Camper 2011: attesi oltre 150.000 visitatori
08/09/2011, 10:09

(Parma, 8 settembre 2011) - - Sabato 10 settembre 2011 apre al pubblico il Salone del Camper 2011, la seconda edizione della kermesse internazionale dedicata al turismo “en plein air” che si svilupperà nel rinnovato e ampliato quartiere fieristico di Fiere di Parma su una superficie complessiva superiore ai 150.000 mq: oltre 45.000 mq netti occupati (+12% rispetto al 2010) per un totale di oltre 320 espositori.


Il Salone, che prevede la partecipazione di oltre 150.000 visitatori, sarà inaugurato alle ore 10,30 con un convegno cui parteciperanno il Dott. Franco. Boni, Presidente di Fiere Parma, che aprirà i lavori; seguirà l’intervento del Dott. Antonio Cellie (Amministratore Delegato di Fiere Parma) su “Fiere di Parma, dalla Fiera all'evento: l'approccio multipolare ed esperienziale de il Salone del Camper”; l’Ing. Paolo Bicci (Presidente APC-Associazione Produttori Caravan e Camper) concluderà il convegno presentando “Il mercato e le nuove opportunità di sviluppo”.

Nel corso dell’incontro saranno anche presentati i risultati della seconda ricerca dell’ “Osservatorio permanente sul turismo in camper e all’aria aperta” realizzata dal Ciset - Centro Internazionale di Studi sull’Economia Turistica dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Il Salone del Camper 2011 sarà una grande vetrina internazionale dove si potranno trovare tutte le novità della produzione italiana ed europea: design, comfort, ricerca e tecnologia ma anche benessere individuale, ecologia, consumi energetici sono gli assi portanti della manifestazione parmense che intende confermare il proprio ruolo di riferimento nel settore: costruttori, produttori di accessori, strutture e destinazioni turistiche e concessionari offriranno agli appassionati ed ai neofiti risposte concrete, con l’offerta a 360° che ruota intorno al turismo en plein air.



La seconda edizione del Salone del Camper ha ulteriormente ampliato la sezione dedicata al turismo raddoppiando lo spazio tematico “Percorsi e Mete” che vedrà la partecipazione di oltre 60 espositori. Le proposte di Regioni, Provincie, Comuni, Paesi Esteri, Campeggi, Agricampeggi, Aree di Sosta e Associazioni oltre a una serie di eventi, mete e itinerari saranno il completamento dell’offerta ai visitatori fornendo ulteriori alternative per un turismo sempre più “en plein air”. Inoltre, sempre all’interno dell’area turismo allestita nel Padiglione 2, Fiere di Parma e APC, hanno creato anche un ulteriore spazio per offrire ai visitatori la possibilità di scoprire e organizzare nuovi viaggi all’estero.



Gli organizzatori del Salone del Camper 2011 hanno concentrato la propria attenzione sui servizi ricettivi per una più ampia soddisfazione degli oltre 150.000 visitatori attesi: dallo Spazio Bimbi di circa 1.800 mq. al Mobility Dog e poi ristorazione, tanta ristorazione: 3.500 posti a sedere in 8 punti ristoro, differenziati tra self service, pizzerie, ristoranti tipici, paninerie, ristoranti a prezzo fisso; e poi ancora 10 bar con oltre 4.000 mq di aree per una breve pausa. E se all’interno del Salone ci saranno servizi ed animazione, altrettanto accadrà sul territorio con tantissimi eventi e con Il Festival del Prosciutto, che arricchirà con musica, gusto e divertimento l’esperienza nei territori parmensi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©