Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Salerno, al via il progetto "Tuttinscena"


Salerno, al via il progetto 'Tuttinscena'
09/03/2010, 10:03


SALERNO - L'arte della danza è in scena martedì 9 marzo, alle 21, presso il Teatro Verdi di Salerno. Lo spettacolo in programma al massimo cittadino è organizzato nell'ambito del “Progetto Premio al merito giovani Talenti Tuttinscena Spettacolo di balletto” giunto alla sua VII edizione ed ideato da Luigi Ferrone, primo ballerino del Teatro di San Carlo di Napoli. Alle selezioni per il progetto 2010 hanno preso parte oltre trecento giovani provenienti da tutta la Regione Campania ma solo in sessanta hanno superato le selezioni. Questi affiancheranno giovani promesse della danza e primi Ballerini dei Teatri lirici come il Teatro alla Scala, il San Carlo di Napoli ed il Teatro dell‘Opera di Roma. Le coreografie del progetto, dedicate ai giovani selezionati, negli anni hanno visto la presenza di coreografi di alto livello professionale come Luciano Cannito e Dino Verga, Fabrizio Monteverde, Roberto Salaorni, Antonio Colandrea e Fabio Gison. Quest'anno il progetto dei giovani talenti della danza è stato affidato al maestro Mauro Mosconi, Alex Atzewi per la danza contemporanea ed a Luigi Ferrone per il neo classico. Ad aprire la serata in programma martedì al Verdi sarà la prima Ballerina Etoilè Salernitana Corona Paone con un assolo coreografato di Alex Atzewi e sarà accompagnata al pianoforte in una esibizione live tratta dall’ Opera lirica “Adriana Lecouvreur Acerba voluttà” eseguita dal soprano Agostina Smimmero. Ospiti della Serata, presentata da Veronica Maya di Rai Uno e che avrà come direttore di palcoscenico Mario Ercole, saranno Luciano Cannito Michele Villanova, Anna Razzi e la scuola del Teatro dell‘Opera di Roma diretta da Paola Iorio, i solisti del Teatro San Carlo Fabio Gison, Sara Sancamillo, Luana Damiano ed Annalina Nuzzo. A seguire il programma proporrà l'esibizione di tutti i premiati al merito:
per il Teatro alla Scala: Maria Francesca Garreitano , Massimo Garon Giuseppe Depalo, Debora di Giovanni;
per il Teatro di San Carlo: Luisa Ielluzzi, Vito Conversano, Grazia Striano.
per il Teatro dell ‘Opera di Roma Claudio Cocino e Susanna Salvi;
per l'Accademia Nazionale di Danza: Michela Pullano;
per la Compagnia Danza Controverso danza di Massimiliano Terranova: Antimo Lomonaco e Cristina Pertoldi;
Lyricdacecompany di Alberto Canestro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©