Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Salerno, Festa dei popoli "Ero Forestiero..."


Salerno, Festa dei popoli 'Ero Forestiero...'
07/06/2011, 11:06

S.E. Mons. Luigi Moretti presiede il convegno: “Ero forestiero...” Esperienze di integrazione di “migranti” in Italia 9 giugno 2011 ore 17,00 Palazzo Arcivescovile - Salone degli Stemmi. “La carità nella verità pone l'uomo davanti alla stupefacente esperienza del dono. La gratuità è presente nella sua vita in molteplici forme, spesso non riconosciute a causa di una visione solo produttivistica e utilitaristica dell'esistenza. L'essere umano è fatto per il dono, che ne esprime ed attua la dimensione di trascendenza. Talvolta l'uomo moderno è erroneamente convinto di essere il solo autore di se stesso, della sua vita e della società. È questa una presunzione, conseguente alla chiusura egoistica in se stessi, che discende — per dirla in termini di fede — dal peccato delle origini” (Lettera enciclica “Caritas in Veritate” Papa Benedetto XVI 29 giugno 2009).Giovedì 9 giugno 2011 alle ore 17.00 presso il Salone degli Stemmi del palazzo Arcivescovile Monsignor Luigi Moretti, arcivescovo di Salerno-Campagna-Acerno, presiederà il convegno “Ero forestiero...” esperienze di integrazione di migranti in Italia.Il convegno organizzato sinergicamente da tutti gli uffici di curia diocesani diventa un punto di osservazione privilegiato per illustrare i tanti progetti di accoglienza per coloro che vivono il dramma dell’abbandono della propria terra. Al convegno parteciperanno: • Monsignor Bruno Schettino, Arcivescovo di Capua Presidente della Commissione Episcopale per le migrazioni. • Il sindaco di Riace (RC) Domenico Lucano, che illustrerà il progetto di accoglienza effettuato per i “migranti” in Calabria. • Il sindaco di Novellare (RE) Raul Daoli, che parlerà dell’accoglienza in atto in Emila-Romagna. Il convegno “Ero Forestiero...” diventa il prologo alla “Festa dei Popoli” organizzata: dall’ufficio Migrantes diocesano, dalla Caritas diocesana, dalla Caritas di Teggiano-Policastro (impegnata in un importante progetto con il popolo Nord –Africano) e dai Padri Saveriani di Salerno che si svolgerà a Salerno domenica 19 giugno, presso il sottopasso di Piazza della Concordia, con inizio alle ore 11.00.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©