Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Salerno, il Museo Virtuale apre le porte ai croceristi


Salerno, il Museo Virtuale apre le porte ai croceristi
22/06/2011, 09:06

Il Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitana, gestito dalla Soprintendenza BAP (Beni Architettonici e Paesaggistici) di Salerno e Avellino diretta da Gennaro Miccio, derogherà alla chiusura settimanale e resterà aperto anche il lunedì (per tutto il periodo estivo), a partire dal 27 giugno e fino a lunedì 10 ottobre 2011, dalle ore 9.00 alle 13.00. L’iniziativa servirà ai turisti croceristi che giungono a Salerno di visitare il Museo anche il lunedì. Le navi delle compagnie di navigazione: Msc, Royal Caribbean, Cruises, Holland America Line, attraccheranno al molo salernitano prevalentemente dal lunedì a sabato (orario mattutino, dalle 6.00 alle 7.00), di conseguenza la domenica sarà (almeno in questi mesi: luglio, agosto e settembre) utilizzata, dalla direzione del museo, come chiusura settimanale in alternativa al consueto lunedì.



Il Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitana si trova nel centro storico di Salerno, in via Mercanti 74, l’ingresso è gratuito. Nel museo virtuale, nato dalla trasformazione e dall’ampliamento del Museo Didattico della Scuola Medica Salernitana, realizzato nel 1993 dalla Soprintendenza rivivono, in un racconto coinvolgente e interattivo, essenziale ma rigoroso i temi e i protagonisti di quella gloriosa pagina che, negli anni immediatamente seguenti al Mille, vide Salerno al centro del rinascimento scientifico dell’Occidente. Snodo importante di traffici culturali e commerciali, Salerno, capitale longobarda ben radicata nella cultura classica, raggiunse nell’elaborazione scientifica espressioni di libertà e di apertura culturale di respiro internazionale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©