Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Salerno, VIII giornata della prevenzione del carcinoma prostatico


Salerno, VIII giornata della prevenzione del carcinoma prostatico
08/04/2011, 10:04

“L’Arte è salute: dalla conoscenza del patrimonio artistico la tutela della salute” è il tema dell’VIII Giornata della Prevenzione del Carcinoma Prostatico, organizzata dalla sezione salernitana della LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, dalla Provincia di Salerno e dall’Esercito Italiano in programma domani sabato 9 aprile a Salerno, presso la Pinacoteca Provinciale di via Mercanti 63, alle ore 10.

«L’incontro – spiega il dottor Antonio Brando, responsabile del progetto ed organizzatore dell’evento – ha carattere divulgativo, mira all’informazione e alla formazione sul tema della prevenzione del tumore alla prostata. Quest’anno abbiamo volutamente sposare l’argomento con l’arte, giacché riteniamo che un museo, come la Pinacoteca di Salerno, luogo di cultura, ricerca e bellezza, rappresenti il luogo ove ciascuno possa compiere un proprio percorso di conoscenza anche verso l’apprendimento di uno stile di vita più corretto. La visione di un quadro recuperato riteniamo lasci un’indelebile traccia anche nel visitatore-osservatore, in quanto evocante la ricerca della bellezza, dell’armonia, che sono tra i punti di riferimento della nostra cultura; allo stesso modo sosteniamo che il meccanismo della conoscenza della prevenzione in luoghi privilegiati, riesca meglio nel promuovere il desiderio di tutelare il dono della propria buona salute, fonte di vita».

Al dibattito, che sarà moderato dalla giornalista RAI Vira Carbone, interverranno il presidente provinciale della LILT, Giuseppe Pistolese, il Direttore dell’UOC di Oncologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno, Clementina Savastano, il dirigente del Settore Musei e Biblioteche della Provincia di Salerno, Barbara Cussino, il comandante del 19° Reggimento Cavalleggeri Guide, Col. Francesco Paolo D’Ianni, il ricercatore dell’Istituto Chimica Biomolecolare di Pozzuoli Rocco De Prisco e lo specialista il urologia (responsabile del progetto) Antonio Brando.

Nel pomeriggio (ore 16.00) a Villa Carrara (Pastena) e in serata (ore 19.00) al Dopolavoro Ferroviario di via Dalmazia, tradizionale distribuzione gratuita del “Sacco di Vitamine”: una serie di prodotti di chemioprevenzione offerti dalla AOP Armonia. Il sacco conterrà inoltre un coupon per poter effettuare gratuitamente il dosaggio del PSA Libero, totale e Ratio in uno dei cinque laboratori d’analisi convenzionati con la LILT (Biodata Srl, Dr. Paolo Cicatelli, Diagnostica Cavallo, Analisi Cliniche Conforti, Biolabor).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©