Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

L'episodio durante la trasmissione "Piazza Pulita"

Sallusti e Bocchino litigano in TV, gli imprenditori girano le spalle


Sallusti e Bocchino litigano in TV, gli imprenditori girano le spalle
28/10/2011, 09:10

MILANO - Singolare episodio, durante la trasmissione "Piazza Pulita", condotta da Corrado Formigli il giovedì sera su La7. E' scoppiata una delle solite liti verbali tra il direttore del Giornale Alessandro Sallusti e il deputato di Fli Italo Bocchino. Con il primo che tornava di continuo sulla casa di Montecarlo che Fini avrebbe venduto al cognato, Giancarlo Tulliani (cosa mai verificata); il secondo che gli rinfacciava il fatto di essere pagato a peso d'oro dal Presidente del Consiglio.
Mentre stanno litigando, sullo schermo che sta sul fondo dell'inquadratura (con la regia che ogni tanto stacca e lo fa vedere bene) si vedono gli ospito, un gruppo di piccoli imprenditori varesini, che girano le spalle. Inutilmente Formigli cerca di interrompere il battibecco tra Sallusti e Bocchino, per attirare la loro attenzione su quanto sta auccedendo. Finchè poi, con energia, blocca la discussione e passa la linea all'inviata che si occupa di spiegare che gli imprenditori intendono protestare per il fatto che i discorsi dallo studio sono vuoti e che non rispondono alle loro esigenze.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©