Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Nasce per risollevare la città

Salvatore Lauro presenta la sua ''Napoli Europea''


.

Salvatore Lauro presenta la sua ''Napoli Europea''
16/11/2010, 14:11

NAPOLI  – Presentata questa mattina l'associazione Napoli Europea. Nata nell’ ottobre 2010, sulla scorta della positiva e ormai pluriennale esperienza della Fondazione Roma Europea, attiva sul territorio romano, l’Associazione Napoli Europea si propone di operare in ambito politico, economico, sociale, culturale, al fine di rilanciare e sviluppare ancora di più tali attività nel territorio di Napoli. Essa annovera soci persone fisiche e soci persone giuridiche.
Lo scopo dell’ Associazione consiste, quindi, nella tutela, valorizzazione e promozione dei beni di interesse artistico, storico e paesaggistico, nonché nella diffusione in Italia e nel mondo della conoscenza del patrimonio culturale, spirituale e scientifico della Città di Napoli mediante la realizzazione di studi, convegni, ricerche ed iniziative dirette a stimolare occasioni di confronto e di intervento sui principali temi che interessano la vita, lo sviluppo civile e sociale della città, anche al fine di valorizzare ed implementare il ruolo di Napoli sulla scena europea.
Attualmente sono impegnati nel Consiglio di Amministrazione e nel Comitato Esecutivo dell’Associazione: Salvatore Lauro presidente, Cesare San Mauro vice presidente, Ubaldo Procaccini, segretario generale, Flavia Fumo, Beatrice Sciarra , Mauro Secchi, Paolo Manfellotto, Cristofaro Pugliese, Emilio Della Penna, Francesco Carrà, Giovanni Battista Marengo e Massimo de Martino.
Napoli Europea è apartitica ed equidistante dagli schieramenti politici locali e nazionali. Fra i propri aderenti vi sono molte tra le più importanti realtà economiche che operano a Napoli e in tutto il territorio nazionale.
L’attività che Napoli Europea si propone di svolgere concerne l’approfondimento di temi che verranno di volta in volta individuati e che prenderanno differenti aspetti della vita sociale, economica ed imprenditoriale della nostra città, naturalmente analizzati in un’ottica di prospettiva europea.
A tal fine verranno organizzati incontri periodici cui parteciperanno personalità che ricoprono incarichi di grande rilievo.

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©