Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Samuel Eto'o per il Camerun: "La vittoria più grande? Il sorriso di un bambino"


Samuel Eto'o per il Camerun: 'La vittoria più grande? Il sorriso di un bambino'
25/02/2011, 15:02

“La mia più grande vittoria è il sorriso di un bambino e ogni anno grazie alla Fundactiόn Privada Samuel Eto’o vinco un mio personale campionato” - Queste le parole dell’attaccante dell’Inter Samuel Eto’o che giovedì 17 marzo 2011 a Milano sarà protagonista di una grande serata di beneficenza organizzata dalla sua Fondazione (www.fundacionsamueletoo.org), in collaborazione con la Stars on Field, per la costruzione dell’area pediatrica dell’Ospedale Laquintinie da Douala in Camerun. “Il calcio mi ha dato tutto. Il successo è arrivato in Europa, prima in Spagna e poi in Italia, ma i primi calci ad un pallone li ho tirati in Camerun insieme ai miei fratelli e ai miei amici. E anche la mia carriera è cominciata grazie alla formazione camerunense dell’UCB Douala. È per questo che mi sento in dovere di ricambiare nei confronti del mio Paese”.

“La mia fondazione lavora ormai da cinque anni in Camerun sviluppando iniziative molto importanti sia in campo sportivo, con il sostegno a quattro centri di formazione tecnica e con attività specifiche dedicate ai bambini, sia in campo sociale, dove offriamo sostegno economico all’orfanotrofio Afrad di Douala, o con i progetti in favore dei bambini di strada, o ancora a livello sanitario con la donazione di strutture moderne, ultimo esempio le 4 ambulanze fornite al Ministero della Sanità per facilitare gli interventi di assistenza sanitaria”. “Molti di questi progetti si sono realizzati grazie alla generosità delle persone che stanno qui in Italia. Alla prima chiamata hanno già risposto in molti - continua Eto’o - Sono sicuro che anche questa volta gli amici che ho qui non mi faranno mancare il loro appoggio”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©