Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Ricordi e sensazioni che toccano l'animo in profondità

San Giorgio a Cremano - "Insalavitudine" di Anna Maria Liberatore


San Giorgio a Cremano - 'Insalavitudine' di Anna Maria Liberatore
20/06/2011, 17:06

E’ stato presentato giovedì 16 giugno presso la libreria “Vesuvio Libri – Villa Bruno” di San Giorgio a Cremano il volume Insalavitudine di Anna Maria Liberatore – Graus Editore. Sono intervenuti la scrittrice Gioconda Marinelli e la poetessa Floriana Coppola. Insalavitudine è una singolare raccolta di racconti e poesie con un unico leitmotiv: il cibo. A imporsi alla sensibilità del lettore, però, non sono la “fresca” insalata, l’irripetibile parmigiana di melanzane, le esclusive linguine al tartufo o un semplice panino, ma la straordinaria forza evocativa con cui l’autrice – spesso anche in poche parole o versi – mette in scena ricordi e sensazioni che toccano in profondità l’animo di chi vi si abbandona.

Anna Maria Liberatore insegna scrittura creativa, ha collaborato come giornalista a vari giornali e ha vinto diversi premi, fra cui: Premio speciale Sebetia Ter per la cultura nel 2003, Premio Un giorno perfetto della Scuola Golden di Alessandro Baricco nel 2009. Ha pubblicato Canto a tre voci – Avigliano editore, 1998; Napoletani forza 10 – Graus editore, 2000; e Le Malamate – Mario Guida editore, 2002.

Commenta Stampa
di Rossella Saluzzo
Riproduzione riservata ©