Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

San Giorgio a Cremano e Italianattori ricordano Troisi


San Giorgio a Cremano e Italianattori ricordano Troisi
16/02/2011, 12:02

San Giorgio a Cremano, 16 febbraio 2011 - San Giorgio a Cremano ospiterà la rappresentativa di ItalianAttori per una partita di calcio di beneficenza sabato 19 febbraio. La manifestazione, presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa, si inserisce nelle celebrazioni annuali per “E’ nata una stella”, in ricordo della nascita di Massimo Troisi e servirà da inaugurazione per il campo sportivo “Raffaele Paudice” in seguito ai radicali lavori di riqualificazione degli ultimi mesi.

Non è casuale la scelta del luogo e della data dell’evento. Il 19 febbraio è per San Giorgio a Cremano una ricorrenza importante che i cittadini ricordano con affetto: il compleanno di Massimo Troisi che l’Amministrazione Comunale e i suoi colleghi attori vogliono festeggiare, nella sua città natale, con una partita di calcio, una delle sue più grandi passioni oltre allo spettacolo.

Alle 16.30 il sindaco Mimmo Giorgiano si recherà al cimitero per deporre un mazzo di fiori presso il monumento funebre dedicato a Troisi ed un fascio di luce colpirà il cielo, a simboleggiare il rapporto tra la terra ed il cielo, tra San Giorgio e Massimo. Poi il primo cittadino si sposterà al Paudice, dove il fischio di inizio della partita di beneficenza è previsto per le ore 17.30. Scenderanno in campo le due squadre protagoniste: la “San Giorgio All Stars”, formata da amministratori, dipendenti comunali e vecchie glorie calcistiche cittadine, e la ItalianAttori, rappresentativa nazionale di calcio per la Solidarietà, formata da tanti volti noti del mondo del cinema e della televisione decisi a condividere parte del proprio tempo libero dedicandolo allo sport ed alla solidarietà a favore di quanti vivono in situazioni di bisogno. La squadra, capitanata da Enzo Decaro, sarà composta da personaggi di grande fama come, solo per fare qualche esempio, Francesco Salvi, Ninetto Davoli, Ray Lovelock, Matteo Branciamore.

Ad accogliere il pubblico il campo sportivo completamente ristrutturato e per la prima volta dotato di un manto in erba sintetica. L’ingresso sarà a titolo gratuito, in quanto l’intento è quello di regalare una serata di calcio e spettacolo, coinvolgendo la cittadinanza, le scolaresche e le scuole calcio della zona.

Nell’occasione, l’Amministrazione Comunale donerà cinquemila euro all’Associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo, la cui attività si svolge soprattutto in Paesi in via di sviluppo che non ospitano strutture ospedaliere in grado di fornire le terapie necessarie alla cura delle cardiopatie infantili. L’opera dell’Associazione consiste nell’effettuare interventi cardiochirurgici su bambini affetti da patologie congenite complesse, nell’assistere i piccoli pazienti nel post-operatorio, nel fornire materiali tecnici indispensabili per questi interventi e nell’organizzare corsi di insegnamento nelle varie discipline.

L’evento sarà supportato dalle telecamere di Sky Sport e da alcuni sponsor: GIVOVA, sponsor tecnico della ItalianAttori, la pasticceria Sirica, il fotografo Filippo Annunziata, il Caffè di Don Emilio.

«Sono entusiasta – afferma il sindaco Mimmo Giorgiano – che San Giorgio a Cremano, nel giorno della nascita del grande Massimo Troisi, possa ancora una volta dimostrare tutta la sua sensibilità. In questa occasione saremo al fianco dei bambini afflitti da malattie cardiopatiche, cercando di dare un aiuto concreto alla battaglia che loro devono affrontare ogni giorno. Sono convinto – continua il primo cittadino – che i sangiorgesi accorreranno numerosi per celebrare il loro più illustre concittadino».

«Siamo orgogliosi – afferma il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Giorgio Zinno – di aver restituito alle associazioni sportive della nostra città una struttura moderna dove sarà più agevole giocare grazie al nuovo manto erboso che ha sostituito il campo in terra battuta. Inoltre, l’installazione di un moderno impianto di illuminazione permetterà di ospitare manifestazioni come quella dedicata al nostro Troisi oltre a partite in notturna».

“Coniugare sport e solidarietà – dice Decaro – è da sempre il nostro obiettivo. Io e la mia squadra da quindici anni disputiamo una partita di calcio in un giorno sacro, il 19 febbraio, per festeggiare il compleanno di Massimo Troisi e devolvere il ricavato in beneficenza”.

Presenti alla conferenza stampa anche il presidente del Consiglio Comunale Ciro Sarno, il vicepresidente dell’Istituzione Comunale Premio Massimo Troisi Pietro De Martino, il direttore generale di ItalianAttori Ugo Scalise ed il giovane attore sangiorgese Fabrizio Nevola. Le celebrazioni della nascita di Massimo Troisi proseguiranno, quest’anno, per tutta una settimana. Da lunedì prossimo, tutte le mattine presso il teatro Giancarlo Siani in via Mazzini saranno proiettati i film dell’attore e regista sangiorgese per i ragazzi delle scuole cittadine ed il pomeriggio per la cittadinanza. Gran finale sabato prossimo, 26 febbraio, con una serata in fonderia Righetti, presentata da Enzo Calabrese, a cui prenderanno parte gli amici storici di Massimo ed alcuni vincitori delle ultime edizioni del Premio a lui dedicato ed organizzato dall’Istituzione Comunale, che nel 2011 giungerà alla sua sedicesima edizione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©