Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

San Giorgio tanti laboratori interdisciplinari


San Giorgio tanti laboratori interdisciplinari
13/03/2013, 13:57

San Giorgio a Cremano, 13 marzo 2013 – Inizierà venerdì 15 marzo alle 18, presso la biblioteca comunale, il progetto “Nove – Arte e scienza”, un laboratorio creativo in cui artisti e ricercatori di fama internazionale daranno forma ad una collaborazione interdisciplinare per stimolare una visione fortemente unitaria della realtà.

Ideato dall'Associazione Altanur, il Progetto Nove rientra nell’ambito di Le Connessioni Inattese, manifestazione giunta alla sesta edizione, che gode del patrocinio della Regione Campania, del Comune di Napoli, della Città di San Giorgio a Cremano, delle Facoltà di Lettere e Filosofia e di Scienze matematiche, Fisiche e Naturali dell’Università ‘Federico II’ di Napoli e dell’Università Ludes di Lugano. 

I nove eventi di cui si compone il progetto si terranno da marzo 2013 a gennaio 2014, vedranno musica, performance, seminari, mostre e si svilupperanno in sinergia con l’associazione Lineadarco, nell’ambito delle attività della Biblioteca Comunale promosse dall’assessorato alla Biblioteca guidato da Michele Carbone, con “Il Presidio del Libro” di San Giorgio a Cremano, PROMETE srl,  HUB  Spa, BCC  Napoli (Banca di Credito cooperativo), TT trasferimento tecnologico (rivista di innovazione tecnologica) e con le associazioni Obiettivo Cultura, La Bottega delle Parole e Arenadiana, nonché l’ ITI Enrico Medi e il Liceo Scientifico ‘Carlo Urbani’ di San Giorgio a Cremano i cui allievi formeranno una Redazione giornalistica che seguirà ciascun evento con un blog dedicato: www.progettonove.blogspot.com

 Il primo appuntamento del 15 marzo è dedicato all’acqua , sarà moderato dal fisico e ricercatore Roberto Germano (CEO PROMETE) e vedrà come relatori Vittorio Elia (professore di elettrochimica presso l’Università Federico II di Napoli) e Filippo D’Eliso (compositore, ricercatore presso il Conservatorio di San Pietro a Majella). Interverranno inoltre l'Assessore Michele Carbone e Oriana Russo, responsabile per Lineadarco dei servizi bibliotecari presso la biblioteca di villa Bruno. Nella serata sarà inaugurata la Mostra di foto ‘Arte Liquida’ di Massimo Allegretti.

 Le nove tematiche che affronterà il progetto saranno:  L’acqua (15 marzo) -  Polvere di stelle (20 aprile) - La Neurobiologia: le piante comunicano (17 maggio) - Cloud computing (14 giugno) - Campi magnetici: il volto nascosto della materia (27 settembre) - Quantum jazz: the musico f the organism (18 ottobre) - Omero: nel Baltico o in Grecia? (15 novembre) - Il cervello e la memoria (20 dicembre) - Inceneritori e nanoparticelle (24 gennaio 2014).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©