Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

San Giovanni Maggiore a Pignatelli: happening pittorico-musicale di Luca Pugliese


San Giovanni Maggiore a Pignatelli: happening pittorico-musicale di Luca Pugliese
02/06/2012, 09:06

Ultimo appuntamento della rassegna “Solo a maggio- concerti in formazione solo” domenica 3 giugno alle ore 18 nella basilica san Giovanni Maggiore a Pignatelli con l’happening pittorico-musicale “Schizzi di suono” di Luca Pugliese (ingresso gratuito, prenotazioni 081/5520906) che rende il suo omaggio a un’idea di arte multidisciplinare fondata sui valori della socialità e della ritualità collettiva intesa come veicolo per ripensare il perduto rapporto tra l’uomo e il cosmo. La performance rappresenta il più recente sviluppo delle sperimentazioni che l’artista ha dedicato al rapporto tra musica e pittura già affrontato in “Cosmo sonoro: progetto pittorico-musicale” (pubblicato nell’omonimo catalogo edito da Skira nel 2010 e da novembre 2011 sbarcato sul mercato musicale nazionale con distribuzione EMI) con il quale Pugliese ha tenuto, nel 2010, mostre personali alla Triennale Design Museum di Milano e al Museo internazionale e Biblioteca della musica di Bologna.

La perfomance “Schizzi di suono” affronta il nesso plurisensoriale tra rappresentazione grafica e trasposizione sonoro-ritmica dei motivi geometrici del triangolo e della stella a cinque punte. Con questa performance Pugliese rielabora e reinventa il motivo, da lui già altrove proposto in altre forme e varianti, del “tepee sonoro”. Il tepee, materializzazione architettonica di un mondo primigenio, operatore simbolico di un modus vivendi organico e di una forma di socialità fondata sul rito e sul rapporto simbiotico con la natura, da “locus-contenitore” dell’opera pittorico-musicale, nella fattispecie dipinti e corrispettivi brani musicali, diviene esso stesso “opera-locus” di una sperimentazione artistica multisensoriale, proiettando l’atto creativo nella concreta e viva temporalità di un groove condiviso.

Ad aprire l’happening ci sarà l’attrice Loredana Simioli, reduce dal film di Matteo Garrone “Reality”, pellicola che ha ottenuto il Grand Prix all’ ultima edizione del Festival di Cannes, che regalerà al pubblico i suoi “baci da Napoli”, versi di canzoni e citazioni di autori che hanno reso Napoli una grande capitale di cultura.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©