Cultura e tempo libero / Enogastronomia

Commenta Stampa

Sana alimentazione a prezzi giusti con il mercato di campagna amica


Sana alimentazione a prezzi giusti con il mercato di campagna amica
11/01/2013, 14:41

Cambio di programma per il Mercato di Campagna Amica di Borgo Orefici al Corso UmbertoI. Apartire da domani  12  gennaio  ritornerà  a svolgersi ilsabato dalle 8 alle 13 e non più il mercoledi, mentre restano confermati per domani  a Napoli  gli appuntamenti di piazza Salvatore Di Giacomo a Posillipo e quello di piazza Saverio Mercadante al corso Vittorio  Emanuele. Domenica 13  gennaio si replica in Villa Comunale, piazza 4 Giornate al Vomero, in piazza Carità e in viale dei Campi Flegrei a Bagnoli.  

Regalandosi una passeggiata sarà possibile acquistare ortofrutta di stagione, formaggi (prodotti con latte di vacca, capra e bufala) e salumi in arrivo genuini dagli allevamenti del territorio, ma anche miele, carni, legumi, olio, vino, conserve ed altri prodotti ‘Made in Campania, proposti dagli agricoltori, in un filo diretto fra la campagna e le famiglie.

“Il Mercato di Campagna Amica rappresenta la vetrina di tutta l’agricoltura tipica di qualità. E’ un’occasione per dire ai consumatori: comprate italiano, pretendete che gli alimenti che portate in tavola siano genuini e autenticamente made in Italy, dalla loro origine” –sottolinea il presidente di Coldiretti Napoli Mena Caccioppoli. Con il Mercato mostriamo alle famiglie quale sia il volto, quale sia il valore aggiunto, della nostra agricoltura. E possiamo anche dimostrare che, all’origine, i prodotti agricoli sono buoni e hanno prezzi convenienti, ragionevoli.”  E’ un modo per rafforzare il rapporto città campagna e il consumo di prodotti di qualità per una sana alimentazione in favore delle famiglie e delle imprese.

Oltre a garantire alimenti di qualità al giusto prezzo ai cittadini e reddito agli agricoltori, il Mercato di Campagna Amica punta a una vera e propria rivoluzione dei modelli di consumo, riportando al centro della spesa il concetto di stagionalità e di spesa di prodotti del territorio, con effetti positivi non solo sulle tasche ma anche sulla salute.

“I prodotti alimentari freschi come la frutta e la verdura acquistati al mercato degli agricoltori o direttamente nelle azienda agricole durano fino a una settimana in più rispetto a quelli dei canali di vendita tradizionali. Anche questo dato, che emerge da una recente analisi della Coldiretti, aiutaa comprendere ilgrande successo dei Mercati di Campagna Amica – rileva il direttore della Coldiretti campana e di Napoli Lucio Prisco Sorbo”. –  I prodotti a km zero provengono direttamente dalle aziende del territorio sano, non devono subire intermediazioni commerciali, conservazioni intermedie in magazzino e lunghi trasporti che compromettono la freschezza degli altri prodotti prima di arrivare sul banco di vendita. Ai nostri stand i consumatori trovano prodotti sicuri raccolti in giornata nelle campagne”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©