Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Sanità a misura dei campani, endocrinologi on line

Al via il III forum nel complesso di Monte S. Angelo

Sanità a misura dei campani, endocrinologi on line
28/06/2011, 09:06

NAPOLI - Oggi, martedì 28 giugno alle ore 10, si apre il III forum di aggiornamento in tema di terapia delle malattie endocrine presso il complesso universitario di Monte S.Angelo. L’evento, presieduto dai professori Fenzi e Lombardi, è coordinato dalla professoressa Annamaria Colao dell’Università Federico II. Dal 28 al 30 giugno si svolgeranno sessioni pratiche, seminari, confronti tra i massimi esperti della materia “per rivedere i percorsi diagnostici terapeutici per consentire un’omogeneità di comportamenti tra tutti gli attori del percorso salute in regione Campania e consentire uno scambio tra specialisti ambulatoriali, ospedalieri e universitari”, come illustrato dal coordinatore scientifico della manifestazione Annamaria Colao. E’ prevista, inoltre, una sessione dedicata a trarre le conclusioni sui due anni del progetto Ca.R.E. (Campania Rete Endocrinologia) www.progettocare.it, lanciato nel corso della prima edizione del forum che offrirà importanti risultati in termini di confronto. La rete offre a tutti i medici e in particolare agli endocrinologi le informazioni e gli aggiornamenti necessari sulle terapie così come si mettono in contatto ricercatori universitari e medici anche sul fronte della sperimentazione farmacologica.

Interverranno:

Sen. Raffaele Calabro’, consigliere del presidente della Regione per la Sanità

Massimo Marrelli, Rettore Università Federico II

Raimondo Pasquino, Rettore Università di Salerno

Giovanni Persico, preside facoltà di Medicina e chirurgia Federico II

Michele Schiano di Visconti, presidente commissione regionale sanità

Vito Amendolara, Guido Trombetti, Caterina Miraglia, assessori Regione Campania

Gennaro Ferrrara, Vice presidente Provincia di Napoli

Bruno Ravera presidente Ordine Medici Salerno

Gabriele Peperoni, presidente Ordine Medici Napoli

Antonio D’Avanzo, presidente Ordine Medici Avellino

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©