Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Santa Maria La Fossa, consegnato un automezzo Isuzu al nucleo di protezione civile


Santa Maria La Fossa, consegnato un automezzo Isuzu al nucleo di protezione civile
26/05/2011, 09:05

Santa Maria La Fossa – E’ stato consegnato al nucleo comunale di Protezione civile, in mattinata di mercoledì 25 maggio, un automezzo Isuzu con gruppo elettrogeno da 6,5 KW ed elettropompa. In questo modo il locale nucleo di protezione civile si completa con altro insostituibile strumento di intervento. La consegna del mezzo è la conclusione di un lungo itinerario amministrativo iniziatosi nel mese di ottobre 2009, allorquando il parlamentino fossataro decise di partecipare al bando regionale proprio per l’assegnazione di tali automezzi. Poteva ottenersi l’assegnazione di un Bucher polisoccorso con modulo antincendio, ovvero, in subordine, un automezzo Isuzu con gruppo elettrogeno da 6,5 KW ed elettropompa, ovvero un carrello con tre motopompe, o, infine, un automezzo con tre motopompe.
I titoli per assicurarsi un buon posto in graduatoria c’erano tutti: Santa Maria La Fossa è uno dei pochi comuni ad avere adottato un piano di emergenza di protezione civile; il nucleo fossataro è operante da più di 25 anni; ha una localizzazione in area a rischio anche se limitatamente a quello idrogeologico. Insomma, tutti criteri che hanno assicurato al comune di Santa Maria La Fossa un buon piazzamento nella ‘corsa finale’ all’assegnazione.
L’obbligo per gli assegnatari sarà quello di far parte della cosiddetta ‘Colonna mobile’ (della quale il nucleo fossataro, peraltro, già fa parte), ovvero dare la disponibilità per eventuali interventi in ambito dell’intero territorio nazionale.
“E’ un risultato importante ed una conferma che il nucleo di protezione civile sta via via raggiungendo un alto grado di specializzazione”, ha dichiarato l’assessore Franco Cepparulo, delegato all’ambiente e alla protezione civile.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©