Cultura e tempo libero / Happy hour

Commenta Stampa

Sant'Agnello, decretati i vincitori del 1° concorso "Polpetta d'oro" di Borgo Maiano


Sant'Agnello, decretati i vincitori del 1° concorso 'Polpetta d'oro' di Borgo Maiano
02/08/2011, 10:08

Sant'Agnello – Dopo 30 giorni di votazioni, più di 3300 contatti e 756 preferenze, “il popolo di facebook” ha scelto le tre ricette originali da premiare nell'ambito del 1° concorso “Polpetta d'oro”, organizzato dal Comitato per la promozione turistica, culturale e artigianale Borgo Maiano, in occasione della V edizione della manifestazione “Terre, acqua e fuoco”, in programma a Sant'Agnello dal 18 al 21 agosto.

Il concorso ha visto come protagoniste dieci ricette, scelte da una giuria composta da esperti chef, pubblicate sulla pagina facebook di Borgo Maiano e affidate all'insindacabile giudizio della platea virtuale. Vincitrice è risultata “Alto Mare”, una polpetta di tonno e salmone con panatura di semi di sesamo che ha ricevuto 332 preferenze, seguita dalla polpetta “di agnello in salsa di cavolfiore” con 274 voti e dalla polpetta “Seppioline e scorzette”, che di preferenze ne ha totalizzate 101.

Tra le tante ricette presentate al concorso, alcune veramente originali: non solo vegetariane o al profumo di Sorrento, ma anche con sorpresa, alle sarde, alla pizza e al caffè.

Il Borgo di Maiano è famoso per custodire la ricetta segreta della “Polpetta di San Rocco”, un'antica e apprezzatissima specialità gastronomica che viene proposta ogni anno nel corso della manifestazione “Terre, acqua e fuoco”. Tra i circa 20 ingredienti di questa polpetta agrodolce in salsa di pomodoro, si contano la pèsca, i pinoli, l' uva passa, la pera, il cioccolato, gli amaretti, la cannella, il pane raffermo e i tanti tentativi, fino a oggi vani, di “estorcere” la ricetta originale agli abitanti dell'antico rione santanellese.

I vincitori del concorso “Polpetta d'oro” saranno premiati sabato, 20 agosto, alle ore 21.30 con un'opera orafo-artigianale realizzata da Erre Esse gioielli di Sorrento.

Durante la stessa serata, si potrà degustare il “crostone sfogliato”, una specialità della cucina di Urbania, la cittadina marchigiana ospite di Borgo Maiano per l'edizione 2011 della manifestazione. In Largo Recanso, si potrà ballare con le musiche popolari del “Trio Tarante” mentre, sul palco di Maiano, si esibiranno i “Napolincanto” e, a seguire, il noto cabarettista Lino D'Angiò.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©